Wanda Nara, la confessione di Mauro Icardi: nessuno se lo aspettava!

282

Wanda Nara, la confessione di Mauro Icardi: nessuno se lo aspettava! Nuovo colpo di scena nella storia tra i due argentini

Wanda Nara
Wanda Nara (Foto: LaPresse)

Colpi bassi, tira e molla e tanto gossip di sottofondo. La storia tra Wanda Nara e Mauro Icardi sta spopolando sul web ormai da settimane. I messaggi ricevuti dall’attaccante argentino dalla bellissima modella e attrice argentina China Suarez, hanno creato un caso si è andato incendiando con il passare del tempo. Non solo chat osé e scambi passionali di idee, ma anche un vero e proprio flirt consumato in un lussuoso albergo di Parigi. Sulla sponda del fiume, ad attendere l’evoluzione degli eventi, Wanda Nara ha adottato un duplice atteggiamento. Dapprima la classica reazione stizzita di chi ha subito un gravissimo sgarbo personale, poi un perdono accennato sui social ma mai confermato del tutto. Come stiano veramente le cose lo sanno solo loro e forse qualche ben informato a Buenos Aires, che continua a far uscire notizie da fonti sicure.

LEGGI ANCHE >>> Diletta Leotta: “Chiedo scusa a tutti”. Cosa è successo – VIDEO

LEGGI ANCHE >>> Maxi Lopez si inserisce nella vicenda Wanda-Icardi: il messaggio dell’ex

Wanda Nara, la confessione di Mauro Icardi: cosa è realmente accaduto con la China Suarez

Wanda Nara Mauro Icardi
Wanda Nara e Mauro Icardi (foto: LaPresse)

L’ultima indiscrezione proveniente dall’Argentina riguarda la presunta confessione di Icardi a Wanda. Come un fiume in piena l’ex centravanti dell’Inter avrebbe raccontato alla moglie e manager, come sarebbero andate effettivamente le cose con la Suarez. 

Si parlerebbe solo di un bacio perché la modella avrebbe avuto la febbre nell’occasione dell’incontro parigino. La giornalista argentina Yanina Latorre, molto vicina a Wanda e Mauro, ha rivelato anche una conversazione con il bomber.

Mi ha confermato che la storia del bacio è vera. Ha detto che il giorno in cui si è incontrato con la China ha prenotato la stanza a nome del giocatore di polo Facundo Llorente, che il cognato Jakob von Plessen ha dormito in macchina e che ha regalato a Eugenia la maglia rosa del Psg che lei gli aveva chiesto”. A questa telefonata avrebbe partecipato anche Wanda Nara. Insomma la speranza del #9 è che tramite la chiarezza possa essere riabilitato dalla compagna. Per ora, almeno su questo aspetto, non ci sono certezze.