Calciomercato Milan, sgarbo alla Juve: la mossa che spiazza Agnelli

1332

Calciomercato Milan, sgarbo alla Juve: la mossa che spiazza Agnelli e blinda uno dei campioni di Pioli. Accordo ad un passo

Calciomercato Milan, sgarbo alla Juve (Getty Images)

Sembra presto, ma in realtà tutte le big della Serie A si stanno già muovendo in vista della prossima stagione e uno dei temi caldi resta quello dei rinnovi. Mai come negli ultimi tempi ci sono giocatori che vogliono essere padroni del loro destino e quindi decidono di non rinnovare arrivando così a scadenza.

Una pratica che al Milan conoscono bene, come insegna il caso Donnarumma, e per questo Paolo Maldini e il suo staff stanno cominciando a ragionare suo rinnovi. Tra questi anche quello di Rafael Leao, per disinnescare quello che potrebbe diventare un caso. Il 22enne portoghese è stato autore di un ottimo avvio di stagione e soprattutto ha trovato continuità in campo come fuori. Ecco perché piace anche ad altre, compresa la Juventus che lo sta osservando.

Per bloccare ogni possibile fuga, i rossoneri sono pronti quindi al rilancio: prolungamento del contratto dal 2024 al 2024, raddoppiando l’attuale stipendio che è pari a 2 milioni di euro. Una proposta importante anche se il suo agente, Jorge Mendes potrebbe continuare a guardarsi in giro.

Rafael Leao (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ibrahimovic, non ci voleva: si complica un obiettivo per lo svedese

Calciomercato Milan, sgarbo alla Juve: a giugno un big di Pioli è destinato a partire

Non ci sono invece speranze per Franck Kessie che è in scadenza di contratto a giugno e sicuramente non rinnoverà. L’ivoriano sa di avere la possibilità di puntare ad un altro top club con un ingaggio molto migliore rispetto a quello che prende nel Milan e aspetta solo un segnale.

Frank Kessie
Frank Kessie, centrocampista ivoriano del Milan (Getty Images)

Secondo il portale francese ‘le10sport.com’, Kessie è convinto di poter ricevere un’offerta dal PSG o in alternativa da una squadra di vertice nella Premier League. Al momento però sono soltanto ipotesi perché una proposta concreta non è arrivata.