Verstappen, la dura presa di posizione nei confronti di Hamilton: scintille!

271

Verstappen, la dura presa di posizione nei confronti di Hamilton: scintille! L’olandese ha rivendicato la sua correttezza nel GP del Brasile

Verstappen
Max Verstappen (Foto: LaPresse)

Il mondo della Formula 1 sbarca in Qatar. Il circuito di Losail è solito ospitare dal 2004 le due ruote (Motomondiale e Superbike) con dei magnifici Gran Premi notturni. Per quanto riguarda il Circus, invece, la gara sarà alle 17 ora locale (le 15 in Italia), con Prove Libere e Qualifiche nello stesso lasso di tempo. Hamilton e Verstappen arrivano freschi del duello vissuto in Brasile, con tanto di scaramucce alla Curva 4 che ancora fanno discutere. I commissari di corsa non hanno sanzionato l’olandese per aver spinto fuori pista Lewis, nel suo primo attacco (lo ha sorpassato qualche giro dopo). La Mercedes ha deciso di fare ricorso sull’episodio, sperando di veder comminata una penalità al rivale.

LEGGI ANCHE >>> Superbike, a Mandalika si decide tutto: quante battaglie!

LEGGI ANCHE >>> Formula 1, Mattia Binotto esaltato: “Dobbiamo prenderlo in considerazione”

Verstappen, la dura presa di posizione nei confronti di Hamilton: “Non merito la penalità”

Verstappen e Hamilton
Verstappen e Hamilton in azione in Brasile (Foto: LaPresse)

Il pilota della Red Bull, nella classica conferenza stampa della vigilia, ha affrontato l’argomento, ribadendo la sua versione.

Non sono davvero sorpreso dalla richiesta di penalità. Ma non mi aspetto che mi venga data. Come piloti, sappiamo esattamente cosa possiamo e non possiamo fare in macchina”.

Poi spiegando l’accaduto aggiunge: “Stavamo lottando duramente, se avessi girato più bruscamente a sinistra sarei andato in testacoda. Per questo siamo i piloti, per controllare la macchina. Rifarei la stessa cosa. Come ho detto l’ultima volta, pensavo che sarebbe stata una grande battaglia e mi sono divertito molto. Alla fine hanno vinto loro la corsa, sono stati più veloci, ma penso sia stata una bella lotta. Non poteva superarmi facilmente, io sono fatto così. E penso anche che sia giusto così, quando stai lottando per il titolo”. Anche domenica ne vedremo delle belle. I tifosi aspettano con ansia un altro duello senza esclusione di colpi.