Calciomercato Inter, fatta per un colpo a gennaio: sostituirà un big!

360

Calciomercato Inter, fatta per un colpo a gennaio: sostituirà un big! Simone Inzaghi lo ha espressamente richiesto a Marotta

Inzaghi Inter
Simone Inzaghi (Foto: LaPresse)

La vittoria sul Napoli ha ridato vigore alle speranze dell’Inter di inseguire il bis scudetto. I ragazzi di Simone Inzaghi sono riusciti finalmente a vincere uno scontro diretto, dopo i pareggi con Juventus, Atalanta e Milan e la sconfitta con la Lazio. I nerazzurri stanno recuperando a pieno gli uomini più importanti della rosa e sembrano lanciati verso una grande rimonta, come avvenuto lo scorso anno con Antonio Conte. L’intelaiatura tattica è rimasta la stessa, pur modificando alcuni principi di gioco. L’uso degli esterni, di cui uno molto alto come Perisic, è un discorso che accomuna i due allenatori. L’ex tecnico della Lazio avrebbe chiesto alla società uno sforzo proprio in quel settore, per completare la rosa e crescere di livello già da gennaio. Il croato è uno dei fedelissimi dello spogliatoio, ma per età e caratteristiche potrebbe essere sacrificato. Il suo contratto è in scadenza a giugno e su di lui ci sono sia il Wolfbsurg che il Borussia Dortmund. L’idea è quella di lasciarlo partire subito quest’inverno per non perderlo a zero.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, ribaltone Haaland: le big europee beffate

LEGGI ANCHE >>> Chelsea-Juventus 4-0, Highlights, Voti, Tabellino: bianconero spento

Calciomercato Inter, fatta per un colpo a gennaio: Kostic al posto di Perisic

Kostic
Filip Kostic (Foto: LaPresse)

Nel frattempo è già stato individuato il sostituto di Perisic, che corrisponde al nome di Filip Kostic. Il laterale mancino dell’Eintracht Francoforte, classe ’92, era stato inseguito anche la scorsa estate, ma ora sembra essere davvero vicino. Un paio di incastri, come la partenza di Vecino, possono aiutare la trattativa a decollare. Secondo quanto riportato dalla ‘Gazzetta dello Sport’ l’Inter sta cercando di racimolare i 10 milioni di euro necessari per convincere il club tedesco. Il contratto con il serbo non è un problema visto che un’intesa di massima è già stata raggiunta sulla base di 2,5 milioni a stagione. Il suo nuovo procuratore è Alessandro Lucci, che ad Appiano Gentile cura già gli interessi di Dzeko, Correa, Vecino e Kolarov, può essere un fattore determinante. Dopo essere stato vicino alla Lazio e alla Roma, Kostic è a un passo dall’approdo in Serie A.