Verona-Fiorentina 1-1, Highlights, Voti, Tabellino: pari e patta

282

Finisce con un pareggio sostanzialmente giusto la sfida che chiude il girone d’andata tra Hellas Verona e Fiorentina con il capocannoniere Vlahovic questa volta, all’asciutto

Fiorentina Verona
Simeone, palla gol sciupata a tempo scaduto (AP LaPresse)

Il Verona torna a fare punti dopo due sconfitte di fila ma a sorprendere, visto lo straordinario momento di forma, è soprattutto il digiuno di Vlahovic che non riesce a ritoccare il suo stesso record per diventare il bomber più prolifico di sempre nel corso dell’anno solare.

Verona-Fiorentina 1-1

Molto meglio il Verona nel corso della prima parte della gara con la Fiorentina che rischia troppo e riesce a rimediare soltanto allo scadere. L’inizio dei padroni di casa è a dir poco arrembante e si concretizza con il gol meritato marcato al 17’ da Lasagna alla sua prima rete stagionale. Simeone, fino a questo momento implacabile in campionato con un ruolino di marcia impressionante, commette uno degli errori più clamorosi della sua stagione calciando fuori da posizione comodissima la rete del potenziale 2-0.

Nel secondo tempo, a poco a poco, con il Verona che cerca di rallentare il gioco, viene fuori la Fiorentina. Vlahovic mette sul fondo un violentissimo sinistro che sfiora l’incrocio dei pali. Castrovilli, invece, trova il bersaglio grosso: bel colpo di testa in tuffo su cross di Terzic che vale un pareggio sostanzialmente meritato con il Verona che rimpiange le troppe occasioni sprecate. L’ultima delle quali a tempo scaduto con Terracciano che salva il risultato ancora una volta su Simeone.

LEGGI ANCHE > Inter-Torino 1-0, Highlights, Voti, Tabellino: vittoria senza affanni

LEGGI ANCHE > Roma-Sampdoria 1-1, Highlights, Voti, Tabellino: occasione sprecata

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DI VERONA – FIORENTINA

Fiorentina Verona
Vlahovic, niente gol e una clamorosa occasione sprecata (AP LaPresse)

Il tabellino

VERONA – FIORENTINA 1-1
17’ Lasagna, 82’ Castrovilli
HELLAS VERONA (3-4-1-2): Montipò 6; Faraoni 6, Casale 6, Sutalo 6; Tameze 6, Ilic 6, Veloso 5.5 (46′ Bessa 5), Lazovic 6.5; Lasagna 6.5, Caprari 6.5 (80′ Cancellieri); Simeone 5.
FIORENTINA (4-3-3): Terracciano 6; Venuti 5.5 (70′ Odriozola 6), Milenkovic 6, Igor 5.5, Terzic 6.5; Bonaventura 6 (46′ Castrovilli 6.5), Torreira 6, Duncan 6; Sottil 5 (63′ Saponara, 70′ Callejon 6), Vlahovic 6, Gonzalez 5.5.
Ammoniti: Caprari, Ilic, Caprari