Federica Pellegrini, retroscena pazzesco: “Avevo 18 anni, mi rifiutai”

311

Federica Pellegrini, retroscena pazzesco: “Avevo 18 anni, mi rifiutai”. L’ex fuoriclasse del nuoto italiano rivela un episodio accaduto 15 anni fa

Federica Pellegrini
Federica Pellegrini (Lapresse)

La carriera di Federica Pellegrini è stata caratterizzata da straordinarie imprese sportive, record del mondo ancora imbattuti e vittorie in serie tra Mondiali, Olimpiadi ed Europei. Ma a sorpresa, la fuoriclasse per eccellenza del nuoto italiano avrebbe potuto eccellere anche come attrice. Non molti sanno infatti che la campionessa di Mirano, primatista del mondo dei 200 metri stile libero, avrebbe potuto sfondare molti anni fa nel mondo del cinema. A rivelarlo è Stefano Arcobelli, giornalista inviato de La Gazzetta dello Sport e autore del libro ‘Federica Pellegrini: vincere, vivere, sorprendere“.

LEGGI ANCHE>>>Federica Pellegrini, c’è la difesa a spada tratta: “E’ inaccettabile”

LEGGI ANCHE>>>Federica Pellegrini sempre in prima fila, un gesto da applausi – FOTO

Non è un mistero del resto che Federica Pellegrini coltivi da tempo un certo interesse per il mondo dello spettacolo: da qualche anno partecipa come giurato a uno dei talent show televisivi più amati dal pubblico come X Factor. Non più tardi di qualche settimana fa ha condotto per una puntata il popolare programma delle reti Mediaset, Le Iene, in coppia con il comico e presentatore Nicola Savino. E non è raro vederla recitare come protagonista in alcuni spot pubblicitari di grande successo. Ma quindici anni fa la vita e probabilmente la carriera di Federica Pellegrini avrebbero potuto cambiare radicalmente svoltando per un percorso del tutto nuovo.

LEGGI ANCHE>>>Federica Pellegrini vista dai suoceri: frasi al miele per la “divina”

Federica Pellegrini
Federica Pellegrini a Le Iene (screenshot da Instagram)

Federica Pellegrini, a 18 anni disse di no a Tinto Brass: “Sarebbe stata perfetta per un mio film”

Incredibile a dirsi, ma quando la Divina aveva appena diciotto anni ed era già una campionessa affermata, il maestro del cinema erotico italiano, Tinto Brass, le offrì di recitare in un suo film. Il regista veneziano spiegò così la sua predilezione per la nuotatrice: “Trovo che la Pellegrini sia perfetta per un mio film: ha il sorriso di chi è sessualmente appagata”. La risposta dell’allora diciottenne fuoriclasse veneta non si fece attendere: “Ho detto subito di no. In molti mi hanno detto che avrei avuto successo e si sono dispiaciuti. Ma avrei rifiutato di recitare anche in un film diverso”.