Ferrari, l’annuncio di Sainz manda in visibilio i tifosi: è cosa fatta!

1179

Ferrari, l’annuncio di Sainz manda in visibilio i tifosi: è cosa fatta! Lo spagnolo ha concluso alla grande la sua prima stagione in rosso

Carlos Sainz
Carlos Sainz (Foto: LaPresse)

E’ stato un anno davvero positivo quello appena concluso da Carlos Sainz in Formula 1. Il pilota spagnolo si è portato a casa il quinto posto della graduatoria generale, con 164.5 punti, davanti a Lando Norris e al compagno di squadra Leclerc. Il sorpasso finale sul monegasco gli è valso lo scettro di prima guida Ferrari, almeno in termini di risultati. Mattia Binotto ha sempre assicurato come non ci fosse favoritismi all’interno del team per uno o per l’altro driver, lasciando a loro piena lotta in pista. La consistenza del madrileno è piaciuta molto a Maranello e gli ha conferito già nella stagione d’esordio un grande rispetto da parte di tecnici e dirigenti. L’obiettivo è sicuramente migliorare nel prossimo futuro, magari cercando di lottare per il titolo iridato nel 2022. Il figlio d’arte, dal canto suo, ha ricambiato questo sentimento di fiducia e stima con la squadra, dichiarando a più riprese di sentirsi davvero a casa. Ci sono i presupposti per costruire qualcosa di importante e a lungo termine.

LEGGI ANCHE >>> Michael Schumacher, l’annuncio del figlio Mick lascia tutti senza parole: è vero!

LEGGI ANCHE >>> Ferrari, il grande ritorno è imminente: a breve l’annuncio ufficiale

Ferrari, l’annuncio di Sainz manda in visibilio i tifosi: pronto un prolungamento di contratto

Ferrari Sainz
Carlos Sainz alla guida della Ferrari (Foto: LaPresse)

Si parla già di un rinnovo contrattuale fino al 2024, portando Sainz alle medesime condizioni di scadenza di Charles Leclerc. Un’equiparazione formale che presuppone un vero duello ad armi pari nel prossimo campionato. Nessuna prima guida e piloti liberi di prevalere nel corso delle 23 gare previste. A parlare del prolungamento e della sua prima stagione in rosso, ci ha pensato lo stesso figlio d’arte. In una recente intervista agli spagnoli di As, Carlos ha dichiarato: “Non ho fretta di rinnovare, avendo ancora un altro anno di contratto. Ma è vero che in questo momento non mi vedo da nessuna parte che non sia la Ferrari, sia a medio che a lungo termine. Sono felice qui, mi diverto molto e dopo ogni fine settimana torno a casa con il sorriso e l’orgoglio di essere un pilota di Maranello”.

Poi parlando degli ultimi anni aggiunge: “Quando sono arrivato in Renault nel 2018, la mia squadra è stata la migliore delle altre. E così nel 2019 e 2020 in McLaren e nel 2021 alla Ferrari, sono quattro anni consecutivi. Non so quanto ci sia di mio in questa statistica, ma mi piace farne parte“. In effetti per ora è riuscito a mettere in riga tutti i compagni di squadra, tranne il fenomeno Verstappen, che lo relegò alle sue spalle nella stagione alla Toro Rosso.