MotoGP, ancora problemi in Argentina: cambia tutto il programma

375

Il Gran Premio di Argentina, terza tappa del mondiale MotoGP presenta molti problemi di carattere logistico che costringono gli organizzatori a cambiare tutto il programma delle gare

Gruppo Motogp
Moto GP (Lapresse)

Qualche giorno fa si era parlato delle preoccupazioni logistiche che riguardavano il , terza tappa del Motomondiale.

Preoccupazioni, evidentemente, giustificate. Perché gran parte del materiale necessario a allestire la pista ma anche 14 tra le numerose moto sono arrivate al circuito Termas de Rio Hondo con forte ritardo. Colpa di un aereo cargo rotto e bloccato per due giorni a Mombasa, in Kenya

MotoGP, saltano le prove libere

A quel punto gli organizzatori non hanno avuto altra soluzione che mettere in mano al programma e alleggerirlo. La scelta è stata quella di cancellare le prove libere in programma domani, venerdì, due sessioni. Un problema in più per le scuderie, che saranno costrette a saltare un appuntamento fondamentale per settare al modo migliore i mezzi in vista di qualifiche e gara.

Dall’altra si tratta dell’unico compromesso possibile per evitare ulteriori polemiche. Visto che alcune delle moto sono già arrivate e sono regolarmente allestite. Effettuare regolarmente le prove del venerdì significherebbe mettere numerosi team, ovviamente, in una posizione di vantaggio.

Tre sessioni e qualifiche sabato

In tutto le squadre che non hanno ricevuto le casse contenenti le moto, i ricambi e allestimento per gli stand sono una decina. Tra questi le Ducati ufficiali oltre alle scuderie private di Gresini e quella di Valentino Rossi. Cancellato dunque tutto il programma di prove libere di venerdì.

Nel frattempo le scuderie, ricevuto il loro materiale, allestiranno i propri mezzi per le tre sessioni in programma sabato, alle 15.35, alle 18.25 e alle 21.25 (ora italiana). Le qualifiche sono state confermate alle 22.05.

MotoGp Argentina
L’allestimento delle moto ai Box (Foto ANSA)

Immutato invece il programma della domenica con il warmup e la gara che è annunciata alle 20, sempre ora italiana.

In vetta al campionato del mondo dopo la bella vittoria all’esordio in Qatar c’è proprio una delle moto mancanti, quella di Enea Bastianini del team di Mauro Gresini, primo in classifica nella graduatoria generale dei piloti. Grande assente Marc Marquez, rimasto in Spagna a curare le conseguenze della sua diplopia. Il suo staff sta lavorando per consentirgli di tornare in pista nel prossimo appuntamento, il 10 aprile, in Texas, al Circuit of the Americas.