Marcell Jacobs salta il debutto nei 100 a Nairobi: fan in ansia, cosa gli è successo

216

Marcell Jacobs salta il debutto nei 100 a Nairobi: fan in ansia, cosa gli è successo. Partenza in salita per il campione olimpico

Doveva essere in pista, si ritrova nella corsia di un ospedale. Lo immaginava diverso, il debutto stagionale nei 100 all’aperto, Marcell Jacobs, ma deve fare i conti con un avversario che non aveva previsto, il suo stomaco.

Jacobs
Marcell Jacobs (ANSA)

Il doppio campione olimpico doveva essere una delle stelle nel meeting ‘Kip Keino Classic’ in programma oggi Nairobi (e in diretta su Sky Sport). Invece ha dovuto dare forfait bloccato da un problema gastrointestinale che già ieri lo aveva messo ko. E la situazione nella notte non è migliorata costringendolo a rinunciare.

La conferma è arrivata poco fa dal suo allenatore, Paolo Camossi: “Marcell è ancora sotto osservazione al pronto soccorso del Ruaraka Uhai Neema Hospital, gestito da una  Ong italiana,la World Friends. Ci teniamo a ringraziare lo staff e i medici che sono stati molto attenti, cordiali e professionali con Marcell e con tutti noi, oltre al personale della nostra ambasciata”.

Marcell Jacobs salta il debutto: in gara nei 100 c’è il debutto di Filippo Tortu

A 10 mesi dalla vittoria olimpica e a soli due mesi dai Mondiali di Eugene, il debutto nei 100 all’aperto sarebbe anche stata la rivincita di Tokyo con l’americano Fred Kerley, secondo ai Giochi. Jacobs doveva partire dalla corsia cinque, con Kerley alla sua destra, in corsia sei, e il keniano Ferdinand Omanyala nell’altra corsia al suo fianco.

Jacobs
Marcell Jacobs (LaPresse)

Sarà invece regolarmente in gara Filippo Tortu che lo scorso anno a Nairobi aveva chiuso la scorsa stagione correndo in 20”11 i 200 metri. In gara anche l’argento olimpico dei 200, Kenny Bednarek, e l’altro americano Isiah Young. Tutti esami che Marcell Jacobs affronterà più avanti. Adesso la prima parola d’ordine è rimettersi in piedi in fretta senza compromettere il cammino mondiale.