Spalletti in difficoltà, un big lascia Napoli: è arrivata l’offerta che cambia tutto

133

Spalletti in difficoltà, un big lascia Napoli: è arrivata l’offerta che cambia tutto. Il ciclo aperto dall’allenatore toscano è già a rischio

Poche certezze e molti dubbi per Luciano Spalletti in questo finale di stagione. Perché il suo Napoli ha ancora l’obiettivo di chiudere al terzo posto e sa che tornerà in Champions League (partendo dalla terza Fascia). Ma intanto il ciclo che ha appena aperto è destinato a chiudersi.

Victor Osimhen (ANSA)

Per volontà del club, come nel caso di Insigne ma anche di Mertens, oppure per esplicite richieste dei giocatori (vedi Fabian Ruiz) sarà un Napoli molto diverso all’inizio della prossima stagione. E le ultime indiscrezioni di calciomercato sono molto pesanti pensando a quello che rappresenta il giocatore nell’economia dei risultati per il club di Aurelio De Laurentiis.

Perché mai come adesso Victor Osimhen è prossimo all’addio, per un affare che conviene a tutti. Due estati fa il Napoli li ha acquistato da Lille pagando 75 milioni di euro, cifra che lo rende il giocatore più caro nella storia del club. E ADL ha sempre detto che solo di fronte ad un’offerta monstre avrebbe potuto pensare di metterlo sul mercato e quell’offerta è arrivata.

Spalletti in difficoltà, un big lascia Napoli:

Come anticipa ‘Il Mattino’ presto sul tavolo del Napoli ci sarà nero su bianco la proposta dell’Arsenal: 105 milioni per il bomber nigeriano, una cifra molto vicina ai 110 che chiede il presidente. In concreto, un’ottima plusvalenza, anche se in realtà ci sono altre squadre della Premier League come il Manchester United e il Tottenham interessate. E anche se la società fa sapere di non avere ricevuto nessuna offerta, l’interesse è reale.

Un problema in meno per De Laurentiis, uno in più per Spalletti che su Osimhen ha costruito molta parte del suo gioco in questa stagione ed è stato anche ripagato. Ma reggere il peso di quell’offerta e del contratto che i club britannici potrebbero offrire al giocatore, ben superiore al tetto massimo fissato dal Napoli, sarà complicato.

Scamacca
Gianluca Scamacca (ANSA)

Così il ds Giuntoli da tempo sta già lavorando sulle alternative. Il nome più caldo resta quello di Gianluca Scamacca del Sassuolo, che però non partirà per meno di 35-40 milioni di euro e ha già chiesto un ingaggio di 5 milioni a stagione. Così l’alternativa è Andrea Belotti, in scadenza di contratto con il Torino e seguito da almeno un paio di anni dalla società di ADL.