Incentivi auto, finalmente ci siamo: arriva la notizia che tutti gli italiani aspettavano

143

Incentivi auto, finalmente ci siamo: arriva la notizia che tutti gli italiani aspettavano. Il governo ha sbloccato i fondi necessari

La grande attesa è finita e gli automobilisti italiani possono esultare. Da lunedì 16 maggio infatti entreranno ufficialmente in vigore gli incentivi per le auto e le moto non inquinanti, con sconti reali fino a 5.000 euro.

Incentivi auto (ANSA)

Il decreto, come ha fatto sapere il Ministero dello Sviluppo Economico, sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e diventerà subito operativo. Un provvedimento che ha duplice valenza: da una parte promuovere la rivoluzione green della mobilità e dall’altra dare ossigeno al mercato dell’auto. In tutto sono previsti 650 milioni di euro per ciascuno degli anni 2022, 2023 e 2024.

Incentivi auto, finalmente ci siamo: come funzionano e quali categorie di veicoli coprono

Sino tre le categoria di automobili che beneficeranno degli incentivi statali per l’acquisto. Chi vorrà comprare veicoli ibridi plug-in, con prezzo fino a 45 mila euro più Iva, potrà chiedere un contributo di 2.000 euro. E a questi potranno aggiungersi ulteriori 2.000 euro con la rottamazione di un’auto inferiore a Euro 5. Per questa categoria di ecobonus sono previsti 225 milioni nel 2022, 235 milioni nel 2023 e 245 milioni nel 2024.

Invece per l’acquisto di auto elettriche con prezzo fino a 35 mila euro più Iva, potrà essere richiesto un contributo di 3.000 euro. A questi potranno aggiungersi altri 2.000 euro se al contempo è rottamata un’auto omologata in una classe inferiore a Euro 5. Questa categoria di ecobonus è stata finanziata con 220 milioni nel 2022, 230 milioni nel 2023 e 245 milioni nel 2024.

Incentivi
Incentivi auto, le categorie previste (ANSA)

Infine le auto endotermiche a basse emissioni con un prezzo fino a 35 mila euro più Iva. In questo caso il contributo potrà essere di 2.000 euro, ma a fronte della rottamazione di un’auto omologata in una classe inferiore ad Euro 5. Questa categoria di ecobonus è stata finanziata con 170 milioni nel 2022, 150 milioni nel 2023 e 120 milioni nel 2024.