“Sono in ansia”, la rivelazione pazzesca di Blanco: fan increduli

139

“Sono in ansia”, la rivelazione pazzesca di Blanco: fan increduli. Il giovane cantante vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo ‘spaventa’ i suoi tantissimi ammiratori

Il suo nome è assurto agli onori della cronaca nel febbraio scorso quando in coppia con il suo collega e amico, Mahmood, si è aggiudicato l’ultima edizione del Festival di Sanremo con il brano, diventato un grande successo di pubblico, intitolato ‘Brividi’. Stiamo parlando di Riccardo Fabbriconi, in arte Blanco, il giovane cantante bresciano che ha conquistato migliaia di fan in tutta Italia.

Non tutti sanno però che oltre alla musica, di cui è appassionato fin da bambino, Blanco coltivi da sempre un altro grande amore: il calcio. Fino a un paio d’anni fa si parlava di lui nel bresciano come di un giovanissimo e promettente difensore centrale. Poi, di fronte alla possibilità concreta di intraprendere una carriera di cantante, Blanco ha fatto la sua scelta definitiva.

Blanco
Blanco (LaPresse)

Ma l’amore per lo sport non è mai scemato, così come il tifo calcistico. Il giovanissimo Riccardo Fabbriconi ha infatti rivelato, qualche mese fa, di nutrire una passione smodata per la Roma. “Il mio cuore ha due colori, il giallo e il rosso. Io sono di Brescia, ma mio padre è romano e mi ha trasmesso l’amore per questa squadra“.

Ed è una passione, quella di Blanco per il club capitolino, tutt’altro che superficiale. Il giovanissimo cantante lombardo ha infatti rivelato pubblicamente che mercoledì 25 maggio sarà a Tirana per assistere dal vivo alla finale di Conference League che vedrà la squadra di Josè Mourinho contendere il trofeo agli olandesi del Feyenoord.

Blanco, la rivelazione: “Sono in ansia per la Conference League, altro che l’Eurovision”

Roma
Roma (Ansa)

Intervistato da alcuni organi di stampa alla vigilia della finale dell’Eurovision 2022, oltre a raccontare le sue emozioni per questo straordinario evento, Blanco ha annunciato la sua presenza allo stadio in occasione della finale di Conference League, nella quale la sua Roma sfiderà il Feyenoord. “Non vedo l’ora che arrivi il 25 maggio. Sarò a Tirana a fare il tifo e a soffrire per la mia Roma. La finale contro il Feyenoord sarà un evento straordinario, al cui solo pensiero mi viene l’ansia. Altro che l’Eurovision!“.

La Roma avrà dunque a Tirana un tifoso speciale in più, pronto a fare follie pur di veder trionfare capitan Pellegrini e compagni.