Sinner, gli avversari al Roland Garros: il potenziale cammino dell’azzurro

346

Jannik Sinner torna al Roland Garros da possibile protagonista. i possibili avversari dell’azzurro nel tabellone maschile dell’edizione 2022 

Quarti di finale nel 2020, nell’edizione disputata a settembre senza pubblico. Ottavi di finale lo scorso anno. Questo lo score di Jannik Sinner al Roland Garros nelle ultime due edizioni, nelle quali a estrometterlo dal torneo è stato, entrambe le volte, Rafa Nadal, il tennista più vincente della storia sulla terra parigina.

Jannik Sinner
Jannik Sinner (Ansa Foto)

La buona notizia per Jannik è che nell’edizione 2022 del Roland Garros, al via da domenica prossima, Nadal non sarà nella sua parte di tabellone e, pertanto, in uno scenario da sogno potrà incrociarlo solo in finale.

Un obiettivo quest’ultimo di certo non facile da raggiungere per l’azzurro, sorteggiato, tuttavia, in una porzione di main draw che diventerà piuttosto impegnativa a partire dal possibile ottavo di finale. Ma andiamo con ordine.

Sinner esordirà tra domenica e martedì prossimi con un Qualificato. A seguire, secondo turno, con il vincitore del match tra il tedesco Otte e lo spagnolo Carballes Baena. All’eventuale terzo turno, potrebbe esserci il primo incontro contro un avversario di ranking più elevato ovvero il georgiano Basilashvili.

Sinner, i possibili avversari dagli ottavi di finale al Roland Garros

Sinner
Jannik Sinner (LaPresse)

Nel possibile ottavo di finale, Sinner potrebbe incrociare Rublev. Il russo, reduce dall’eliminazione all’esordio a Roma con Krajinovic, debutta con il coreano Kwon ed è nella stessa porzione di tabellone di specialisti sul rosso come Delbonis e Garin, quest’ultimo potenziale rivale al terzo turno.

Nell’ipotetico cammino al Roland Garros, considerando le teste di serie, Sinner è nel quarto di finale di Danil Medvedev. Il russo, seconda testa di serie del torneo, è rientrato a Ginevra dopo l’operazione per la rimozione di un’ernia. Non è al meglio, Medvedev, il quale, peraltro non ha nella terra battuta la sua superficie prediletta. Il sorteggio lo ha posizionato nella parte di Kecmanovic, Carreno Busta e Cilic.

Stefanos Tsitsipas, finalista nel 2021 sconfitto da Djokovic, e Casper Ruud sono i due principali favoriti per la semifinale nella parte bassa del tabellone. Il greco, recente finalista anche a Roma con lo stesso Djokovic, debutterà con Lorenzo Musetti, il quale deve provare a difendere gli ottavi di finale raggiunti nella scorsa edizione dello Slam parigino.

Djokovic-Nadal e Alcaraz-Zverev sono, sulla carta, i due possibili quarti di finale nella parte alta del tabellone, nella quale c’è anche Fabio Fognini, potenziale avversario di Rafa al terzo turno.