Formula 1, c’è l’annuncio ufficiale: ha rinnovato fino al 2023

287

Formula 1, c’è l’annuncio ufficiale: ha rinnovato fino al 2023. Uno dei piloti più promettenti del Circus resterà nell’attuale team un altro anno

Dietro ai big delle tre scuderie più forti si è messo in luce negli ultimi due anni Pierre Gasly. La vittoria a Monza nel 2021 sembra avergli messo davvero le ali e anche quest’anno il lavoro con l’Alpha Tauri è di ottimo valore.

Formula 1
Formula 1 (AnsaFoto)

E’ entrato in Formula 1 a 21 anni con la Toro Rosso, dopo essere cresciuto nell’Academy della Red Bull. Pierre Gasly di strada ne ha fatta dagli esordi nel Circus, riuscendo anche a vincere una gara con l’Alpha Tauri (Monza 2021). Risultati sempre di livello che gli erano valsi la promozione nel team di Adrian Newey e Christian Horner nel 2019. Purtroppo la pressione generata da un compagno come Max Verstappen lo avevano stritolato, non consentendogli di mostrare il suo reale valore in appena metà stagione. Il ritorno nel team satellite con sede a Faenza, lo ha riportato in una ambiente a lui più congeniale. Anche quest’anno, pur dovendo fare i conti con diverse squadre irraggiungibili a livello prestazionale, si sta ben comportando, sfidando spesso la sfortuna che pare essersi scagliata contro di lui. Consapevoli di questo, Franz Tost e i suoi uomini hanno deciso di estendere per un’altra stagione il contratto di Gasly con l’Alpha Tauri. 

Formula 1, c’è l’annuncio ufficiale: Gasly ha rinnovato con l’Alpha Tauri fino al 2023

Pierre Gasly
Pierre Gasly (AnsaFoto)

A 26 anni, il pilota francese proseguirà quindi a vestire i panni del team italo-austriaco, sempre con la speranza di avere poi una chance in casa madre. La Red Bull ha sotto contratto Perez per un altro anno, ma in futuro potrebbe guardare ancora una volta a Gasly per affiancare Verstappen. L’esperienza con la squadra di Rouen può solo che fargli bene e per ora si dice entusiasta di proseguire su questa strada.

Sono cinque anni che faccio parte di questo team e sono orgoglioso del viaggio e dei progressi che abbiamo fatto insieme. Sono felice di rimanere ancora con la Scuderia Alpha Tauri. Le nuove regole di quest’anno ci hanno creato nuove sfide e poter pianificare il nostro sviluppo con il team per i prossimi 18 mesi è una buona base di lavoro per il futuro“.

A fargli eco è stato proprio il team principal, Franz Tost:Siamo davvero lieti di confermare che Pierre rimarrà con noi nel 2023. È sicuramente uno dei piloti migliori e più competitivi della Formula 1 e ha dimostrato le sue capacità durante tutto il tempo trascorso con noi. Indubbiamente, Pierre può svolgere un ruolo importante nella squadra e spetterà a noi fornirgli una macchina competitiva, in modo che possa continuare a raggiungere ottimi risultati“.