Dybala, il futuro è segnato: l’annuncio sconvolge tutti!

401

Dybala, il futuro è segnato: l’annuncio sconvolge tutti! L’argentino non ha ancora trovato l’accordo definitivo con nessun club in Serie A

Sembrava tutto fatto con l’Inter, poi l’arrivo di Lukaku ha scombussolato i piani di Marotta e Ausilio. Adesso non sembra così scontato l’approdo dell’ex Juventus a Milano.

Dybala
Paulo Dybala (AnsaFoto)

Il futuro di Paulo Dybala sembrava scritto fino a poco tempo fa. L’arrivo a Milano, sponda Inter, una mera formalità da mettere nero su bianco. Poi gli intoppi, i problemi, le attenzioni spostate su Lukaku e l’inserimento di altri club. La Roma era già uscita di scena ad inizio mese, mentre il Milan si è affacciato con forza in questa settimana, fiutando la possibilità dell’affare. Ma perchè i nerazzurri potrebbero rinunciare davvero a Dybala? Come detto il ritorno ormai definito del centravanti della nazionale belga è la motivazione principale, con i risvolti economici a farla da padrone. Beppe Marotta ha definito in entrata anche Mkhitaryan, che numericamente prende il posto di Perisic. Ora c’è bisogno di vendere per far posto agli altri ingressi. Skriniar è vicino al Psg ma non ancora chiuso, così come Dumfries, cercato da mezza Premier League. Il nome ce sistemerebbe i conti sarebbe Lautaro Martinez, ma per meno di 90 milioni non verrà aperta trattativa. Restano da piazzare Dzeko e Sanchez, che a bilancio pesano per oltre 10 milioni di euro netti d’ingaggio.

Dybala, il futuro è segnato: Marotta “scarica” l’argentino

Beppe Marotta
Beppe Marotta (Ansafoto)

A confermare che le cose con Dybala proseguono a rilento è stato lo stesso Marotta, a margine del premio in memoria dello storico direttore della Gazzetta dello Sport Candido Cannavò. L’Ad nerazzurro ha fatto un punto sulla situazione in casa Inter.

Per quanto riguarda Lukaku stiamo lavorando con Ausilio e Baccin e dobbiamo ringraziare la disponibilità della proprietà. Spero si possa chiudere non dico nel giro di qualche ora, ma di qualche giorno. Su Dybala dico che per arrivare a una conclusione devono esserci convergenze importanti e per ora non siamo ad alcuna definizione del rapporto”. Infine capitolo Skriniar: “Ci sono tanti club interessati, valuteremo con calma”.

Insomma quello che sembrava sicuro non lo è più e adesso si aprono nuovi margini per le altre squadre interessate alla “Joya“.