Stefano Tacconi, nuovi aggiornamenti: parla il figlio Andrea

279

Ci sono ancora molte preoccupazioni intorno alle condizioni di Stefano Tacconi dopo il grave malore di alcune settimane fa

Un post social che da una parte tiene informata la tantissima gente che tiene molto a Stefano Tacconi. Ma dall’altra offre un segnale di speranza nel lento recupero del leggendario portiere di Juventus e Nazionale.

Stefano Tacconi, a destra in una foto social conil figlio Andrea (Instagram) 9-6-2022

Secondo un post pubblicato dal figlio Andrea le condizioni di Stefano Tacconi starebbero lentamente ma progressivamente migliorando.

Stefano Tacconi, i primi passi

Andrea Tacconi ha raccontato in modo molto commosso come il padre abbia cominciato a muovere i primi passi. L’ex portiere è sceso dal letto, grazie all’aiuto dei fisioterapisti che a poco a poco lo stanno recuperando dopo il gravissimo malore di alcune settimane fa.

Un malore gravissimo

Il percorso, tuttavia, resta ancora lungo. Stefano Tacconi, dopo l’emorragia celebrale che lo aveva colpito lo scorso 23 aprile, resta ricoverato presso la clinica Borsalino di Alessandria. Nessuna immagine. Solo poche frasi strappate ufficiosamente al personale che, in un clima di estremo rispetto e riserbo, parla di un Tacconi sorridente, volenteroso ed estremamente collaborativo che sta rispondendo bene alle cure.

Subito dopo il malore le condizioni di Tacconi, che oggi si occupa di ristorazione ed è un apprezzato manager che gestisce ristoranti di un certo prestigio erano disperate. Un colpo devastante per la sua famiglia e per il mondo del calcio nel quale Tacconi era apprezzato anche per la sua attività di opinionista televisivo.

Stefano Tacconi
Il post di Andrea Tacconi su Instagram

É stato soltanto il tempestivo intervento dei medici d’urgenza a ripristinare il battito cardiaco. Poi, l’assistenza in ospedale, ha fatto il resto evitando danni che potessero compromettere in modo molto serio la mobilità dell’ex atleta. Il percorso riabilitativo sarà lungo. Ma sicuramente la volontà di ferro e il fisico di Tacconi faranno il resto.

La famiglia, con qualche post social, tiene informato il pubblico ancora estremamente legato all’immagine del portiere è seriamente preoccupato per le sue condizioni punto ma, tutto sommato, le ultime notizie, lasciano spazio a un cauto ottimismo.