“Accetto con entusiasmo”: l’annuncio di Djokovic scatena i fan

195

Dopo la vittoria di Wimbledon Novak Djokovic ha accolto l’invito di scendere in campo per un evento davvero eccezionale

Il campione in carica di Wimbledon Novak Djokovic ha confermato che si unirà a Rafael Nadal, Roger Federer e Andy Murray in una formazione da sogno del Team Europe per la quinta edizione della Laver Cup, che si terrà all’O2 di Londra dal 23 al 25 settembre 2022.

Djokovic
Novak Djokovic con il suo sesto trofeo vinto a Roma, il primo dell’anno (Foto ANSA)

Una straordinaria occasione per vedere in campo quattro tra i più grandi interpreti di sempre del tennis moderno. Ma per Djokovic, che aveva giocato in Laver Cup per l’ultima volta a Chicago nel 2018, si tratta di un grande ritorno.

Djokovic torna in Laver Cup

“Sono davvero entusiasta di unirmi di nuovo al Team Europe per la Laver Cup a Londra” ha detto Novak Djokovic, la cui presenza allo US Open è ancora in forte dubbio, 21 volte campione del Grande Slam. La Laver Cup, replicando la formula della Ryder’s Cup di golf, metterà di fronte una squadra in rappresentanza dell’Europa contro una del “resto del mondo”. Si tratta di una competizione giovane, nata nel 2017: quattro sole edizioni con quella del 2020 annullata per la pandemia, tutte vinte dalla squadra europea.

Squadra di stelle europee

Novak Djokovic
Novak Djokovic, a Wimbledon la vittoria del suo 21esimo torneo dello Slam (Foto ANSA)

Il capitano non giocatore della squadra europea sarà ancora una volta Bjorn Borg che però deve ancora completare il team, mancano ancora due nomi. Uno dei quali potrebbe essere Matteo Berrettini, in campo lo scorso anno nell’edizione vinta nettamente (14-1) a Boston. O Jannik Sinner.

Djokovic è stato chiamato personalmente da Borg che ha chiesto la sua adesione. E il fuoriclasse serbo ha immediatamente accettato con entusiasmo: “È l’unica competizione in cui puoi giocare in squadra con ragazzi contro cui normalmente gareggi. Unirsi a Rafa, Roger e Andy, tre dei miei più grandi rivali di tutti i tempi, sarà un momento davvero unico nella storia del nostro sport”.

Bjorn Borg si dice entusiasta di avere quattro tra i talenti più straordinari della storia del tennis tutti insieme, in squadra: “Non avrei mai potuto immaginare di avere queste quattro icone di uno sport di tale portata a mia diposizione. So che loro, come me, apprezzano il significato di questo momento e saranno davvero all’altezza. Il nostro obiettivo come sempre è vincere”.

Il capitano americano John McEnroe ha ufficializzato tre dei suoi uomini a disposizione: il canadese Auger-Aliassime, l’americano Fritz e l’argentino Schwartzman.