Atp Gstaad, Berrettini non lascia scampo a Thiem: è in finale, chi potrebbe affrontare

144

Atp Gstaad, Matteo Berrettini affronta in semifinale Dominic Thiem. La cronaca e il risultato del match

Si gioca di buon mattino a Gstaad con il sole a picco sul campo Centrale intitolato al grande Roy Emerson sul quale Matteo Berrettini e Dominic Thiem si contendono la qualificazione in finale.

Matteo Berrettini
Matteo Berrettini (Ansa Foto)

E’ in un buon momento di forma l’ex top ten austriaco che a Bastad e a Gstaad ha ritrovato un discreto feeling con la vittoria dopo il lungo stop dovuto all’infortunio al polso. Berrettini però è decisamente in giornata e, dopo lo scampato pericolo con Martinez ai quarti, imprime subito la propria supremazia sul match. Emblematico il primo set, nel quale l’azzurro è ingiocabile con la prima di servizio (93% dei punti ottenuti) e stacca Thiem con un doppio break in avvio per il 4-0 che diventa poi 6-1 in appena ventotto minuti di gioco.

Il power tennis di Berrettini prosegue anche nel secondo set. Thiem contiene in avvio poi sul 2-2; 30-40, l’austriaco affossa in rete una volée che regala l’ennesimo break all’azzurro. Matteo rimpingua ulteriormente il vantaggio, strappando nuovamente il servizio al rivale nel settimo game. Sul 5-2 sembra tutto finito ma Thiem non molla, recupera uno dei due break in svantaggio e accorcia sul 5-4. Berrettini ha un’altra chance per chiudere e non la sbaglia. Pregevole la palla corta sul punto finale. Finisce 6-4.

In finale, domenica, Berrettini affronterà il vincente della seconda semifinale tra il campione in carica a Gstaad, Casper Ruud e un altro ex vincitore del torneo elvetico, lo spagnolo Albert Ramos Vinolas.

Berrettini, prosegue la serie vincente

Matteo Berrettini
Matteo Berrettini (Ansa Foto)

Con quella odierna sono 12 le vittorie consecutive di Berrettini, una striscia cominciata dopo il rientro dall’operazione alla mano subita a marzo. Stoccarda. Queen’s e Gstaad, Matteo è finora imbattuto con la possibilità di centrare, domani, il terzo titolo Atp di fila.

Un momento di forma davvero notevole che non può non acuire i rimpianti per la positività al Covid che ha impedito a Berrettini di partecipare a Wimbledon, torneo che l’avrebbe visto sicuramente tra i protagonisti dopo la finale raggiunta lo scorso anno e persa con Djokovic.

Intanto è stato anche sorteggiato il tabellone dell’Atp di Kitzbuhel, altro torneo su terra battuta in programma la prossima settimana, nel quale Berrettini è la seconda testa di serie. Matteo potrebbe nuovamente incrociare Thiem ai quarti di finale.