Futuro Juventus, gran colpo da Manchester: Allegri punta su un altro top player

208

Futuro Juventus, gran colpo da Manchester: Allegri punta su un altro top player. Ormai il cerchio si sta stringendo, manca l’annuncio

Cosa manca per chiudere il puzzle Juventus in vista della prossima stagione ormai alle porte? Aspettando il risultato degli esami per Paul Pogba, il club è a caccia di un regista, un esterno sinistro basso e una seconda punta per fare fiato ma anche alternative a Vlahovic.

Massimiliano Allegri (LaPresse)

Tanti nomi sul piatto di Massimiliano Allegri, diverse soluzioni intriganti ma anche idee molto chiare. Il club non ha voglia di investire cifre pesanti per il nuovo attaccante. Piuttosto pensa ad un prestito, al massimo oneroso, per investire in altri tipi di giocatori perché finora il mercato è stato impegnativo e il tetto ingaggi resta importante.

Il nome in cima alla lista rimane quello di Alvaro Morata che sarebbe felicissimo di fare rientro in Italia anche perché la moglie, Alice Campello, sta per partorire il quarto figlio (una femmina).Ma nonostante i lunghi colloqui con l’Atletico Madrid la situazione non si sblocca. Gli spagnoli non vogliono concedere un altro prestito, al massimo potrebbero essere disponibili ad abbassare il prezzo iniziale di 35 milioni e per questo la situazione è di stallo.

Futuro Juventus, gran colpo da Manchester: torna in ballo il nome di Martial

Allora tocca cercare soluzioni diverse. Come quelle che suggerisce oggi ‘La Gazzetta dello Sport’ riportando in scena un vecchio obiettivo bianconero. Stiamo parlando di Anthony Martial, attaccante francese del Manchester United che già lo scorso gennaio sembrava ad un passo dal trasferirsi a Torino.

Il suo feeling con lo United era ai minimi storici, il club cercava una soluzione per non perdere il capitale, alla fine la soluzione è stata quella del prestito al Siviglia. Non una svolta epocale: ha giocato 12 partite, segnando una sola volta in Europa League, senza lasciare un grande ricordo. Ora però ha fatto rientro alla base, il nuovo tecnico ten Hag lo vuole valutare (soprattutto nel caso partisse Cristiano Ronaldo) ma l’ipotesi di una nuova partenza non è da scartare.

Anthony Martial (LaPresse)

Esistono però anche altre piste: quella per Marko Arnautovic sembra essersi raffreddata, non invece il nome di Luis Muriel che gradirebbe molto il cambio. Ma l’Atalanta, come l’Atletico, valuta solo la cessione e quindi al puzzle mancano ancora alcune tessere.