Allegri ha trovato il nuovo Morata, adesso può arrivare gratis

169

Allegri ha trovato il nuovo Morata, adesso può arrivare gratis. Al ritorno dal tour negli Stati Uniti il club deve definire l’ingaggio

Il breve tour negli Stati Uniti ha fornito molte risposte a Massimiliano Allegri, ma non tutte quelle che il tecnico chiedeva. Perché sembra chiaro che la rosa attuale, al di là dei problemi fisici di Pogba tutti da risolvere, non è ancora completa e ci sono alcuni buchi da tappare. Come il vice Vlahovic, che non è Kean.

Massimiliano Allegri (LaPresse)

La richiesta del tecnico livornese al club era stata chiara, riportare Alvaro Morata a Torino. Altrettanto chiara però è la risposta della Juventus che non ha nessuna intenzione di svernarsi per lo spagnolo accontentando le richiesta dell’Atletico Madrid. Ecco quindi che serve un’alternativa e nelle ultime ore è tornato di moda un nome, quello di Memphis Depay.

Al Barcellona è decisamente chiuso sia dagli arrivi di Lewandowski e Raphinha che dalle scelte di Xavi perché il tecnico non lo considera un elemento indispensabile. Ma lui ha bisogno di giocare anche per non perdere il treno che porta ai Mondiali di Qatar 2022 e quindi l’unica soluzione è cambiare aria.

Il Barcellona punta ad una cessione, Depay secondo la stampa spagnola invece punta solo i piedi perché ritiene di essere stato trattato male dal club e non vuole che si arricchisca alle sue spalle. Ecco perché come spiega ‘sport.es’, l’olandese potrebbe andare via gratis e cercarsi un’altra sistemazione. Con buona pace dei bianconeri che hanno fiutato l’affare.

Depay in amichevole contro la Juventus (LaPresse)

Allegri ha trovato il nuovo Morata: ci sono alcune alternative, compreso Mertens

Le alternative a Depay? Esistono, anche se per il momento Federico Cherubini non ha affondato nessuna trattativa. Quella più suggestiva, secondo ‘Tuttosport’, ha un nome e un cognome, Dries Mertens. Se è vero che il belga ha già 35 anni e infortuni pesanti alle spalle, ha anche una lunga esperienza internazionale e conosce già molto bene la Serie A. Per contro però ci sono il suo forte legame con Napoli (nonostante la società lo abbia scaricato) e quello con Maurizio Sarri che lo rivuole con lui alla Lazio.

Mertens
Dries Mertens (LaPresse)

Sul piatto della bilancia quindi restano anche altri nomi, da  Luis Muriel a Timo Werner, passando per Anthony Martial e Marko Arnautovic. Alla Continassa non hanno fretta, ma Allegri ha chiesto di avere una rosa al completo e al più presto.