Federer, Djokovic o Nadal, l’ex top ten fa la sua scelta: “Ne ha un po’ più degli altri”

335

L’annoso dibattito tra chi sia il migliore tra Federer, Djokovic e Nadal si arricchisce di un’altra opinione autorevole da parte di chi li conosce bene 

Hanno segnato un’epoca irripetibile nella storia del tennis moderno. Federer, Nadal e Djokovic, tre campioni che hanno spinto questo sport a livelli di popolarità mai visti, animando rivalità e duelli in campo che hanno monopolizzato, per anni, le attenzioni (e il tifo) degli appassionati.

Federer Nadal
Federer e Nadal (Ansa Foto)

Una rivalità quella tra Federer, Nadal e Djokovic cui si è accompagnato sovente l’annoso dibattito inerente la scelta sul migliore dei tre. Una decisione difficile che ha diviso tifosi e addetti ai lavori. Non potrebbe essere altrimenti. Del resto, le variabili in gioco sono molte, dai titoli Slam e dalle vittorie Atp, allo stile di gioco, passando anche per aspetti extratennistici che, per alcuni, possono fare la differenza.

L’ultima riflessione in ordine di tempo sulla scelta del migliore tra i tre arriva da un tennista che ha avuto l’opportunità di sfidarli tutti e tre recentemente ovvero l’ex top ten argentino, Diego Schwartzman.

Federer, Djokovic e Nadal: la scelta di Schwartzman

Roger Federer
Roger Federer (AP LaPresse)

Intervistato da ESPN, il tennista argentino ha ribadito che la scelta tra i tre non va solo effettuata sulla base delle vittorie ottenute ma anche considerando altri aspetti inerenti lo stile di gioco e non solo.

Con questa premessa, Schwartzman inizia la sua riflessione che si conclude con una preferenza netta ovvero quella per Roger Federer.E’ indubbiamente il tennista che genera più entusiasmo – si legge nelle dichiarazioni riprese da Tennisworlditalia – è sempre gentile con tutti ed è impeccabile in ogni circostanza. Si allena con grande intensità. Anche gli altri due sono fantastici in tutto ma credo che Federe abbia un pò più di carisma.

Insomma, un altro grande attestato di stima per Federer. L’8 agosto, il campionissimo elvetico ha compiuto 41 anni, un’eta importante per uno sportivo. Fermo da più di un anno per un’ulteriore operazione al ginocchio, Roger dovrebbe tornare in campo a settembre alla Laver Cup insieme proprio a Djokovic e Nadal, anche loro convocati nel team Europa allenato da un’altra indimenticabile leggenda del tennis, Bjorn Borg. Dopo la Laver Cup, il ritorno di Federer sul circuito Atp è previsto nel torneo di casa, a Basilea nella seconda metà di ottobre.