Infortunio Di Maria, è arrivato il responso: i tifosi juventini tremano

303

Infortunio Di Maria, è arrivato il responso: i tifosi juventini tremano. Poco fa il primo verdetto ufficiale sulle sue condizioni

Un debutto da incorniciare per Angel Di Maria che contro il Sassuolo ha messo in mostra alcuni pezzi pregiati della sua collezione tra gol, assist e numeri spettacolari. Poi però l’infortunio muscolare che l’ha costretti ad uscire dal campo e la visite mediche di questa mattina al J Medical che hanno chiarito la situazione.

Angel Di Maria a terra dopo l’infortunio (LaPresse)

Il verdetto è nel comunicato emesso poco da dalla Juventus: “Angel Di Maria è stato sottoposto questa mattina ad accertamenti radiologici presso il J Medical che hanno evidenziato una lesione di basso grado del muscolo adduttore lungo della coscia sinistra. Tra 10 giorni verrà nuovamente rivalutato”.

Dieci giorni significa la vigilia della partita più attesa in questo inizio di stagione, cioè Juventus-Roma in programma all’Allianz Stadium sabato 27 agosto alle 18.30. Ma facilmente il campione argentino salterà anche l’impegno successivo, sempre in casa contro lo Spezia del 31 agosto e dovrebbe tornare disponibile il 3 settembre per la trasferta in casa della Fiorentina

Infortunio Di Maria, è arrivato il responso: la Juventus accelera per una trattativa

Nella sua gara di esordio con la Juventus davanti al pubblico amico, Di Maria non ha solo mostrato ampi sprazzi della sua classe, su cui nessuno aveva dubbi. Ma soprattutto ha portato in campo personalità, quella che ai bianconeri nelle ultime stagioni è mancata e che a Massimiliano Allegri tornerà comoda quando, fra tre settimane, comincerà anche l’avventura in Champions League.

Angel Di Maria, debutto eccezionale (LaPresse)

Ma il problema fisico al Fideo potrebbe anche accelerare altre trattative in corso. Come la pista che porta a Memphis Depay, sempre più vicino a sbarcare alla Continassa. Secondo il quotidiano sportivo ‘Marca’ infatti il Barcellona ha bisogno di liberare spazio in rosa e nel tetto salariale per fare posto a due nuovi acquisti, Koundé e Marcos Alonso che sta per arrivare dal Chelsea,

E così potrebbe anche accettare la proposta di concedere il cartellino gratis all’attaccante olandese. Una risoluzione del contratto che risolverebbe molti problemi e darebbe un’accelerata alla trattativa tra Depay e la Juventus, sempre più convinta a regalare il suo talento a Massimiliano Allegri.