Kyrgios si espone: il pronostico per lo Us Open è eloquente

266

Si avvicina l’inizio dello Us Open 2022, al via da lunedì 29 agosto a New York. Un’edizione incerta nel pronostico con molti potenziali favoriti. Nick Kyrgios fa una previsione sul possibile vincitore

Tutto pronto a Flushing Meadows per lo Us Open 2022. Già partite le qualificazioni mentre giovedì 25 ci sarà il sorteggio dei due tabelloni con i primi incontri di entrambi i tornei previsti per lunedì 29 agosto a partire dal tardo pomeriggio (orario in Italia).

Wimbledon Kyrgios
Nick Kyrgios (Foto ANSA)

Ieri, gli organizzatori hanno diramato l’elenco delle 32 teste di serie del torneo maschile con Daniil Medvedev numero uno e detentore del titolo. In attesa della rinuncia definitiva per il mancato possesso del vaccino anti Covid, nella lista c’è anche Novak Djokovic, finalisti lo scorso anno e destinato a non partecipare all’ultimo Slam dell’anno, nonostante le nette prese di posizioni in suo favore di alcuni politici statunitensi e di John McEnroe.

Alla 24esima posizione delle teste di serie c’è Nick Kyrgios. L’australiano torna tra i migliori 32 in uno Slam grazie al recente exploit della finale raggiunta (e persa) a Wimbledon con Djokovic, risultato cui Nick ha dato seguito imponendosi all’Atp di Washington per poi raggiungere i quarti a Montreal, torneo nel quale ha sconfitto proprio Medvedev.

Kyrgios, il suo pronostico per lo Us Open

La posizione nelle 32 teste di serie rende Kyrgios una potenziale mina vagante per i potenziali favoriti già al terzo turno. Conoscendo il temperamento e lo stile di gioco dell’australiano, non pochi vorranno evitarlo. Nick, se in giornata, è in grado di battere chiunque e si presenta a Flushing Meadows con l’obiettivo minimo di superare il terzo turno, miglior risultato raggiunto in carriera a New York.

Verosimilmente non mancheranno gli scommettitori intrepidi che punteranno su di lui per la vittoria finale. Dal canto suo, Kyrgios ha individuato il suo favorito per lo Us Open. Lo ha fatto postando una stories su Instagram che riprende un sondaggio di Eurosport (emittente che trasmetterà lo Us Open in diretta tv e in streaming) nel quale si invitavano gli utenti a scegliere il loro vincitore tra un rooster di candidati che comprendeva oltre allo stesso Kyrgios anche  Medvedev, Alcaraz, Zverev (non ci sarà per l’infortunio alla caviglia), Berrettini, Sinner, Nadal, Tsitsipas, Auger Aliassime e Fritz.

La scelta di Kyrgios è ricaduta su Carlos Alcaraz. Proprio a Flushing Meadows, lo scorso anno, lo spagnolo fece intravedere già sprazzi del suo talento, eliminando Tsitsipas prima di ritirarsi ai quarti con Aliassime. Un pronostico, tutto sommato, condivisibile anche se dopo la brillantissima primavera con le vittorie a Madrid, Barcellona e Miami, Alcaraz non ha più trionfato in un torneo, sconfitto nelle altre due fnali raggiunte a Amburgo e Umago da Musetti e Sinner.