Lo sport è in lutto, un grande protagonista scompare tragicamente: tifosi attoniti

386

Lo sport è in lutto, un grande protagonista scompare tragicamente: tifosi attoniti. L’inizio del 2023 porta una notizia drammatica

Non è iniziato nel migliore dei modi questo 2023 per lo sport mondiale. Anzi, si può dire che i primi giorni siano sinistramente molto simili all’anno appena passato, con grandi protagonisti vittime di tragiche fatalità. Fu durante le vacanze di fine anno del 2013 che Michael Schumacher andò incontro al drammatico incidente sulla neve che ha cambiato per sempre il suo destino. Una tragedia che a distanza di dieci anni si ripete in una sorta di ciclico e inquietante rituale.

Lutto nello sport
Sport in lutto – Sportitalia.it

Un grande pilota, celebre soprattutto negli Stati Uniti, è infatti scomparso poche ore fa a causa probabilmente delle avverse condizioni atmosferiche e dell’eccessiva velocità a cui stava procedendo. Sta di fatto che è venuto a mancare Ken Block, spentosi questa notte all’età di 55 anni.

Mentre era alla guida di una motoslitta, nello Utah (Park City), il famoso e velocissimo pilota di rally americano si è ribaltato mentre era alla guida di una motoslitta che secondo quando descritto dai media locali, gli sarebbe atterrata sul corpo, provocandone la morte immediata, praticamente sul colpo. Una tragedia immane per lo sport mondiale e in particolare a stelle e strisce.

Sport in lutto, addio al campione di rally Ken Block

Ken Block è stato uno dei più talentuosi e spettacolari piloti da rally: la famosa serie ‘Gymkhana’ che lo vede protagonista al volante di veloci e preparate auto da rally, lo ha reso celebre a livello mondiale. Solo qualche anno fa, dopo aver vinto una serie di titoli e gare nelle massime competizioni rallistiche a livello mondiale.
Block è stato anche un apprezzato imprenditore: negli ultimi anni in particolare si era dedicato alla produzione di video e imprese mirabolanti, la sua capacità di portare al limite le sue vetture è stato il segreto del suo successo, i suoi video su YouTube hanno totalizzato milioni di visualizzazioni.
Nel corso degli anni ha anche praticato diverse discipline sportive, tutte molto adrenaliniche come lo skateboard, lo snowboard e il motocross. Ma la sua grande passione è sempre stata il rally, che lo ha visto ergersi a grande protagonista fin dall’esordio avvenuto nel lontano 2005.
Block
Ken Block – Sportitalia.it

Block è rimasto sulla breccia fino a pochissimo tempo fa fino al tragico incidente avvenuto la notte tra il 2 e il 3 gennaio. Un evento fatale la cui dinamica sembra abbastanza chiara, stando almeno a una prima e sommaria ricostruzione.

Il campione e imprenditore americano, mentre era alla guida di una motoslitta e stava affrontando un ripido pendio, si è ribaltato, la perdita del controllo del mezzo è stata fatale, la motoslitta si è capovolta, atterrando su di lui e provocandone la morte immediata.

Quasi certamente la ripidità del pendio abbinata a un probabile eccesso di velocità del guidatore hanno contribuito al repentino ribaltamento della motoslitta e alle sue tragiche conseguenze. Nei prossimi giorni sono previste le esequie di Ken Block: il mondo del rally perde senza dubbio un suo grande, sublime protagonista.