Zaniolo, il futuro è ancora in Italia: trattativa caldissima | Mourinho smentito

135

Zaniolo, il futuro è ancora in Italia: trattativa caldissima | Mourinho smentito. Il 23enne attaccante ligure ha già un accordo con una società di Serie A

E’ un lungo e malinconico addio quello di Nicolò Zaniolo a Roma e alla sponda giallorossa della Capitale. Il divorzio, provocato dallo stratto definitivo consumatosi nei giorni scorsi, sta prendendo forma e da qui alla fine della settimana potrebbe concretizzarsi in una cessione che fino a qualche ora fa sembrava davvero impossibile. Il futuro di Zaniolo si sta compiendo e tutto potrebbe sbloccarsi a breve: questione di pochi giorni, se non addirittura di qualche ora.

Zaniolo via da Roma
Nicolò Zaniolo – Sportitalia.it

Com’è ormai di dominio pubblico, il giovane esterno cresciuto nelle giovanili dell’Inter ha deciso di dire addio alla Roma quattro anni a mezzo dopo il suo arrivo nella Capitale. Zaniolo fu ceduto dai nerazzurri ai giallorossi come parziale contropartita tecnica nella trattativa che portò Radja Nainggolan compiere il percorso inverso, da Roma a Milano.

In quasi cinque anni il giovane trequartista ha fatto intravedere la stoffa del campione, regalando bagliori accecanti di un talento che non è riuscito però a sbocciare definitivamente. A causa dei due gravissimi infortuni ai legamenti rimediati a distanza di qualche mese l’uno dall’altro, Zaniolo è rimasto fuori un anno e mezzo abbondante, un tempo infinito.

Zaniolo, il biglietto per Milano è pronto: trattativa serrata tra Milan e Roma

La ripresa è stata lenta e segnata da mille difficoltà: i due infortuni ravvicinati hanno condizionato il rendimento del giocatore di cui negli ultimi mesi si ricorda soprattutto, se non solamente, il gol decisivo realizzato in finale di Conference League contro il Feyenoord.

Società, tifosi romanisti e soprattutto Josè Mourinho erano convinti di poter contare su un giocatore pienamente recuperato sotto tutti i punti di vista e pronto a mettere in mostra il suo indiscutibile enorme talento. Purtroppo per la Roma però non è andata così: il rendimento di Zaniolo nel girone d’andata di questo anomalo campionato non ha minimamente corrisposto alle attese della vigilia.

Ed ora si è arrivati al forse inevitabile punto di non ritorno. Zaniolo ha chiesto alla società di essere ceduto, chiamandosi fuori dalla lista dei convocati di Mourinho per la sfida contro lo Spezia di domenica scorsa. E proprio al termine del match contro i liguri, lo Special One si era sbilanciato sul futuro dell’attaccante ligure: “L’1 febbraio Zaniolo sarà ancora qui con noi“. E invece, pare che gli eventi stiano dando torto al tecnico portoghese.

Zaniolo via
Nicolò Zaniolo – Sportitalia.it

Nelle ultime ore infatti sul giocatore si è concretizzato il forte interesse del Milan che ha trovato un’intesa di massima con il giocatore e imbastito una trattativa con la Roma. Per ora le parti sono abbastanza distanti sia sulla formula del trasferimento che sulla cifra dell’operazione.

I campioni d’Italia offrono un prestito oneroso di 3 milioni di euro e l’obbligo di riscatto a 20 a patto che la squadra di Pioli riesca ad entrare in Champions League. Il club giallorosso vuole, anzi pretende dieci milioni in più e un obbligo incondizionato. Trattativa difficile e in salita, ma nient’affatto tramontata. Nelle prossime ore sono previsti nuovi contatti, forse decisivi, tra le parti.