Se ne va un’icona di Formula 1, lacrime nel Circus

437

La Formula 1, proprio nei giorni di maggior stress dovuto allo scorso Gp di Monza, deve registrare una perdita che intristisce tutto il paddock

Una perdita che rende malinconici tutti gli appassionati della Formula 1, per uno dei personaggi senza dubbio più curiosi e originali visti all’interno del mondo motoristico.

Se ne va un'icona di Formula 1, lacrime nel Circus
La F1 perde un suo protagonista (LaPresse) – sportitalia.it

Il Gran Premio di Monza è andato in archivio con la vittoria (la decima di fila) per Max Verstappen e il sussulto delle Ferrari, con il podio di Sainz quanto meno a riportare il sereno. La corsa è stata serrata, ma nei box si respirava un’aria decisamente malinconica, anche dopo aver appreso della perdita per la Formula 1.

Uno dei protagonisti degli ultimi anni è scomparso, tanti i messaggi di cordoglio su Instagram per una mascotte vera e propria all’interno della Formula 1. Nessun pilota ha salutato la vita terrena, bensì Formulino il gatto del circuito di Imola.

Addio Formulino, gatto amico dei piloti

Sembra un po’ strano, ma c’è stato affetto e comprensione all’interno dei box proprio per questa scomparsa. Il gatto Formulino era una sorta di custode di Imola, assolutamente non infastidito dal rombo dei motori e a suo agio con i piloti. Formulino era diventato una sorta di mascotte, non era un caso come in molti gli volevano bene. Ed era diventato proprio una star, non sono rari gli scatti con Lewis Hamilton, nonché con Sebastian Vettel, che addirittura “pretendeva” riprese al gatto durante le sue interviste. Formulino lascia il paddock, creando commozione e tenerezza.

Roma: silurati subito i due nuovi acquisti
Formulino è scomparso dopo 16 anni nei paddock (Instagram) – sportitalia.it

La scomparsa del gatto della Formula 1 è stata salutata in tutto il mondo, tanto che era diventata una mascotte con profilo Instagram come se fosse un influencer. Più di 45mila i seguaci del gatto, Formulino o Arturo (altro suo nome) era seguito un po’ da tutto il mondo, con tanto di messaggio di cordoglio pubblicato sul’ suo’ account, per quanti amano gli animali la commozione è senza dubbio importante.

In tanti hanno augurato buon viaggio a Formulino, il messaggio sui social è toccante: “Dopo 16 anni è arrivato il giorno in cui ci separiamo dal nostro Arturo Formulino. Era un membro della famiglia di Imola, il primo ad arrivare e l’ultimo ad andarsene durante i lavori. Era la nostra mascotte, terapista e compagna di merenda, ha riempito di gioia le nostre giornate lavorative”. Formulino è stato così amato dagli appassionati del Motorsport, pronto ad accogliere chiunque arrivasse all’autodromo: “Ci mancherai più di quanto possiamo esprimere, sarai sempre il nostro Formulino”.