Bye bye Juve, andrà al Manchester United a gennaio

330

La Juventus è sempre molto attiva sul mercato. Ma un importante obiettivo rischia seriamente di sfumare all’inizio del prossimo anno

Il mercato non dorme mai, si dice. Un vecchio adagio che calza a pennello per la Juventus la quale nel corso dell’estate scorsa non è riuscita a concretizzare tutte le operazioni stabilite inizialmente. Il direttore sportivo Cristiano Giuntoli avrebbe voluto cedere e acquistare molto di più, ma non è stato possibile chiudere alcune importanti trattative imbastite tra luglio e agosto.

Proprio per questo motivo il dirigente bianconero sta cercando di riattivare i contatti in vista delle prossime sessioni, sia per quanto riguarda gennaio che l’estate del 2024. Ma attenzione a un possibile obiettivo che rischia di non concretizzarsi a causa dell’inserimento di una big di Premier League come il Manchester United.

Juve beffata dal Manchester United
La Juventus viene bruciata dal Manchester United (LaPresse) – Sportitalia.it

Uno dei reparti che Massimiliano Allegri ha chiesto di rinforzare con almeno un elemento di grande spessore è il centrocampo. Con la sospensione per doping e l’imminente, probabile squalifica, Paul Pogba va ormai considerato un ex a tutti gli effetti. Di conseguenza serve un sostituto della mezzala francese, un giocatore di pari livello tecnico o giù di lì.

E il giocatore è stato, anzi era, stato individuato da settimane: si tratta di Pierre-Emile Hojbjerg, ventottenne centrocampista del Tottenham e della nazionale danese. Uno degli interpreti migliori a livello europeo del ruolo di fulcro del centrocampo. Avendo il contratto in scadenza nel 2025 e poca voglia di rinnovarlo, Giuntoli aveva fiutato il possibile affare.

Juventus, che beffa: Hojbjerg andrà al Manchester United a gennaio

Ma il dirigente toscano non è l’unico ad aver accarezzato la stessa idea. Su Hojbjerg si è mosso con efficacia e grande determinazione il Manchester United, alla ricerca di un partner in mediana di Casemiro. E la forza economica, di gran lunga superiore, dei Red Devils rischia di tagliare fuori la Juventus dalla corsa al giocatore.

Hojbjerg verso lo United
Il centrocampista danese Pierre Emile Hojbjerg (LaPresse) – Sportitalia.it

Giuntoli in realtà non ha ancora perso del tutto le speranze di arrivare a Hojbjerg, ma lo stesso giocatore scandinavo sembra orientato a restare in Premier League. Tra l’altro va considerato come il Tottenham non abbia tutta questa voglia di lasciarlo partire senza tentare di trattenerlo.

Nelle prossime settimane lo scenario sarà molto più chiaro, ma la Juventus nutre ancora una flebile speranza di centrare un colpo che avrebbe del clamoroso. Con un Hojbjerg in più nel motore, la squadra di Allegri potrebbe dare l’assalto al vertice della classifica.