Bufera Donnarumma: in Francia è successo di tutto

Nonostante il primato in classifica di cui gode il PSG e la stima nei riguardi di Gigio Donnarumma, il portiere italiano è finito al centro delle polemiche.

Dopo la pausa Nazionali, il PSG di Luis Enrique ha ripreso il cammino in Ligue 1 con una vittoria casalinga sul Monaco. Un 5-2 spettacolare, in occasione del quale Gigio Donnarumma è stato costretto a intervenire spesso, evitando un passivo in sfavore dei padroni di casa. Tuttavia, nonostante sia stato decisivo in più occasioni, si sono manifestate delle carenze in alcuni aspetti del suo gioco.

Critiche a Donnarumma dopo PSG-Monaco
Polemica sul PSG a causa di Donnarumma (ANSA) – Sportitalia

Almeno questo è quanto i quotidiani francesi risaltano il giorno dopo la sfida al Parc des Princes, evidenziando che il portiere italiano dimostri delle incertezze nel gioco coi piedi. Un vecchio dibattito che va avanti da anni ormai, ma che si riaccende ogni volta che il PSG subisce più di una rete. Mentre nella parate l’ex Milan è giudicato ineccepibile, il resto dei movimenti non convince la stampa, che giudica mediocre la prestazione contro il Monaco.

La rete di Minamino al 22′ di PSG-Monaco, ad esempio, secondo molti è un errore dell’estremo difensore in fase di recupero e protezione della sfera. Infatti, a fine partita Donnarumma ha condiviso sui social alcune immagini della partita e ha mandato un messaggio ai tifosi: “Importante vittoria in casa, chiedo scusa per l’errore. Ora concentrati  sulla Champions League”.

PSG, Gigio Donnarumma torna al centro delle critiche: cos’è successo

Luis Enrique in conferenza stampa post-partita ha difeso a spada tratta il suo calciatore, sottolineando come il calcio sia “uno sport fatto di errori”, i quali sembrano più evidenti e gravi quando a commetterli è un portiere. “A me interessa solo che i miei giocatori in campo facciano ciò che gli chiedo, Gigio è eccellente. Sono soddisfatto della sua partita”. Secondo un’analisi de ‘Le Parisien’, al di là di ciò che dice il tecnico spagnolo, le richieste a Donnarumma sono cambiate da quando c’è Luis Enrique in panchina. Gli viene chiesto di partecipare maggiormente al gioco, quindi di toccare più palloni.

Critiche a Donnarumma per il gioco coi piedi
Donnarumma criticato dopo PSG-Monaco (ANSA) – Sportitalia

I dati lo dimostrano e potrebbero essere numeri sui quali riflettere in vista dell’impegno internazionale contro il Newcastle. Non sarebbero le sue capacità coi piedi in discussione, bensì il tempo di reazione, non essendo abituato a un certo tipo di movimento. Le incertezze di Donnarumma, quindi, potrebbero dipendere da una fase di adattamento al gioco dell’allenatore spagnolo, ancora del tutto da assorbire. La sua centralità per il PSG non sembra essere in discussione quindi la titolarità, sebbene Keylor Navas scalpiti e abbia la pazienza di attendere il suo turno.