Coppa Davis: nel giorno del trionfo Fognini reagisce così

Nel giorno in cui l’Italia conquista la Coppa Davis dopo 47 anni di digiuno la reazione di Fabio Fognini spiazza tutti

Il 26 novembre 2023 è un giorno che resterà per sempre scolpito nella storia del tennis italiano. Dopo 47 anni gli azzurri sono riusciti a riportare in Italia la Coppa Davis sconfiggendo in finale l’Australia dopo aver eliminato in semifinale la Serbia di Novak Djokovic.

Coppa Davis, Fognini reagisce così
La reazione di Fognini al successo in Coppa Davis spiazza i fan – Foto ANSA (Sportitalia.it)

Molto del merito va ovviamente a Jannik Sinner, capace di battere il migliore del mondo per due volte in semifinale (nel singolare, dopo essere stato a un passo dalla sconfitta, e nel doppio) e di conquistare il punto decisivo in finale contro De Minaur, dopo che Arnaldi aveva ottenuto il primo punto battendo Popyrin.

Tutto il Paese si è fermato per seguire queste Finals di Coppa Davis e la vittoria finale conquistata da Sinner e compagni ha mandato in visibilio i tantissimi tifosi che attendevano da tantissimi anni questo trionfo. In molti si sono chiesti anche quale sarà stata la reazione di Fabio Fognini, escluso da Filippo Volandri dal gruppo che ha fatto parte di queste Finals di Malaga.

Come noto il tennista di Sanremo non l’ha presa bene e anche dopo il successo ottenuto in semifinale contro la Serbia ha tenuto a rimarcare il suo fastidio per non aver potuto partecipare a questo momento storico per il tennis italiano.

Fognini: che bordata! Parole durissime, tifosi spiazzati

Dopo la vittoria nel doppio contro i serbi un utente social ha notato che Fognini ha messo il like sotto il post di Jannik Sinner che celebrava questo importante successo. L’utente ha voluto ricordare come questo bel movimento sia cominciato proprio da ‘Fogna’: “Per me rimane il nostro miglior doppista tutt’ora e vederlo giocare è sempre un piacere”. 

Fognini, nel giorno del trionfo la sua reazione è virale
Fognini non le manda a dire: parole durissime – Foto ANSA (Sportitalia.it)

Sempre lo stesso utente ha aggiunto che sarebbe stato bello vedere Fognini a Malaga con gli altri azzurri per festeggiare. La risposta del tennista sanremese non si è fatta attendere: SOLO (e non solo) ‘il capitano’ non mi ha voluto. Grazie. Parole durissime quelle di Fognini, che prende quindi nuovamente di mira Filippo Volandri per averlo escluso dal gruppo azzurro.

Nonostante questa grande amarezza il 36enne si è tolto una bella soddisfazione proprio mentre l’Italia alzava la seconda Coppa Davis della sua storia. Fognini ha infatti vinto l’ATP Challenger Valencia 2023 battendo in finale Roberto Bautista Agut per 3-6 7-6 7-6 in 3 ore e 11 minuti. Si tratta del suo settimo successo nei challenger, il primo dal 2010. Ora l’obiettivo di Fognini è provare a rientrare nei primi 100 del mondo: i tifosi sperano che possano ricucirsi i rapporti con Volandri e che ‘Fogna’ torni a far parte presto del gruppo azzurro.