Ritiro Hamilton: l’annuncio gela i tifosi

Un annuncio arriva direttamente dal pilota britannico, Lewis Hamilton, in merito ad un suo possibile ritiro

Parole che, inevitabilmente, hanno scosso (non poco) i suoi stessi tifosi. Tanto è vero che sui social network non si sta parlando d’altro se non delle ultime dichiarazioni che, allo stesso tempo, stanno facendo molto rumore sul passato di Lewis Hamilton. D’altronde non potrebbe essere altrimenti visto che si è parlato, appunto, di ritiro.

Hamilton aveva pensato al ritiro
L’annuncio del pilota britannico gela i suoi tifosi – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Non è affatto un mistero che da due anni la sua carriera sportiva sia decisamente cambiata. Soprattutto in merito ad un episodio che lo ha stravolto psicologicamente: il riferimento è allo scontro diretto nel Gran Premio degli Emirati Arabi Uniti di Abu Dhabi risalente a due anni fa. Ovvero da quando il pilota britannico è uscito sconfitto.

Stava per raggiugere il suo ottavo titolo da conquistare, ed invece il nulla. In questi due anni non ha collezionato una vittoria. Un problema non da poco per chi, come lui, lavora nel mondo della Formula 1. Una Mercedes che, mai come in questa stagione appena conclusa, ha dato più dispiaceri che altro. Una scuderia che ha deluso davvero molti dei suoi sostenitori arrivando per il rotto della cuffia seconda tra i costruttori, davanti alla Ferrari.

Hamilton, cosa c’è sul ritiro? Le ultime

Nonostante tutto questo, però, Hamilton ha voluto continuare a dare fiducia alla sua squadra. Un amore che dura oramai dal 2013. La scorsa estate ha rinnovato, per altri due anni, il suo contratto con la scuderia tedesca. Ovvero quando la sua carta di identità dirà che di anni ne saranno 40. In una intervista che ha rilasciato al quotidiano ‘Autosport’ ha rivelato: “Ho quasi 39 anni, mi sento benissimo con il mio corpo. Ho cambiato anche il mio stile di vita in vegano. Niente più alcol”.

Hamilton aveva pensato al ritiro
L’annuncio del pilota britannico gela i suoi tifosi – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Come riportato in precedenza quella di Abu Dhabi, nel 2021, è una tappa che difficilmente potrà dimenticare dalla sua mente. Una delusione non da poco. Tanto è vero che aveva pensato addirittura al ritiro. “Sì che l’ho pensato, tante cose mi passavano in testa in quel momento. Anche quella di mollare tutto. Quando sei emotivo, la maggior parte delle volte, non fai delle scelte migliori. E’ stato un periodo difficile. Poi ho chiarito i miei pensieri e le cose sono cambiate. Tanto da prendere la decisione migliore. Ovvero quella di continuare a correre“.

Un pensiero sul passato con lo sguardo rivolto al futuro: Hamilton vuole tornare a vincere.