Tennis, niente Australian Open: ora è UFFICIALE

Conto alla rovescia iniziato per l’inizio della nuova stagione tennistica. All’Australian Open ci sarà un assente di lusso 

Manca solo una settimana e il 2024 del Tennis avrà inizio, come da tradizione, in Australia. La United Cup (il torneo misto a squadre) e l’Atp 250 di Brisbane inaugureranno la nuova stagione Atp che vivrà subito un momento clou con l’Australian Open.

Fognini ritiro Australian Open
Australian Open, ufficiale il forfait di uno dei protagonisti (Ansa) – Sportitalia.it

Il primo Slam della stagione comincerà in anticipo rispetto alle scorse edizioni e con un’altra novità nella programmazione. A Melbourne, si comincia il 14 gennaio, per la prima volta nella storia del torneo di domenica, fattispecie quest’ultima che avviene da anni al Roland Garros.

In Australia si rivedrà in campo Rafa Nadal. A un anno dall’infortunio all’anca accusato proprio nella scorsa edizione dell’Australian Open, il campione iberico è atteso a Brisbane, torneo in cui entrerà in tabellone grazie al ranking protetto, considerata l’attuale posizione addirittura al numero 666 della classifica mondiale.

A Brisbane dovrebbe esserci anche Matteo Berrettini. Stando alle indiscrezioni degli ultimi giorni, l’azzurro avrebbe accusato un fastidio al piede, tale da mettere in dubbio la sua partenza per l’Australia. Matteo è a Montecarlo dove si sta allenando con il nuovo coach, Francisco Roig. Qualora dovesse saltare il primo torneo dell’anno, per Berrettini c’è il pericolo – non di poco conto – di dover disputare le qualificazioni per l’accesso all’Australian Open.

Un’assenza importante all’Australian Open

Sarà assente sicuramente all’Australian Open, Fabio Fognini. L’azzurro ha comunicato la sua decisione con un messaggio sui social: “Purtroppo non potrò partecipare alle qualificazioni dell’Australian Open. L’infortunio al polpaccio ha richiesto un recupero extra e la mia off season è cominciata da pochi giorni. Ho bisogno di più tempo per recuperare. A presto.”

Fognini ritiro Australian Open
Fabio Fognini salterà l’Australian Open (LaPresse) – Sportitalia.it

Nell’ultima parte della scorsa stagione, Fognini ha partecipato ad alcuni tornei Challenger per risalire la classifica e rientrare almeno alla posizione 104, l’ultima che gli avrebbe consentito di entrare nel main draw senza passare per le qualificazioni.

Dopo una bella vittoria a Valencia in finale, in tre set, contro Bautista Agut un altro veterano del circuito, Fognini si è dovuto ritirare nel successivo Challenger di Maia prima del match di secondo turno con il francese Martineau proprio per l’infortunio che gli impedirà di partecipare all’Australian Open.

Un’altra delusione per Fabio dopo una stagione molto altalenante, conclusa peraltro tra le polemiche dopo la mancata convocazione alla fase a gironi e alle Final Eight di Coppa Davis per presunti attriti con il capitano Filippo Volandri.