Jannik Sinner, il dubbio spiazza tutti: tifosi lasciati senza parole

L’esperto ha espresso un importante dubbio nei confronti di Jannik Sinner, lo stesso che ha lasciato spiazzati i tifosi del nativo di San Candido

Tutti sono rimasti senza parole. D’altronde non potrebbe essere altrimenti. Il tutto arriva mentre Jannik Sinner, il campione dell’ultima Coppa Davis con l’Italia si sta godendo questi ultimi giorni di relax e riposo totale in vista della prossima stagione sportiva sempre di più alle porte. Nel frattempo stanno facendo molto rumore le parole che arrivano da un esperto del tennis.

Canè mostra un dubbio su Sinner
L’esperto esprime un suo dubbio su Jannik Sinner – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Stiamo parlando di Paolo Cané che ha voluto esprimere un suo pensiero sull’atleta italiano. Lo ha fatto rilasciando una intervista ai microfoni di ‘OA Sport’ in cui ha rivelato tutto quello che pensa sul classe 2001.

Sinner, Cané esprime il suo dubbio sul campione italiano

Il 2024 si avvicina sempre di più. Un anno in cui Jannik Sinner vuole continuare a stupire il mondo del tennis ed anche se stesso. In particolar modo in vista di uno dei tornei più famosi al mondo come il Grande Slam. Davvero potrà essere all’altezza di vincere questa competizione importante? Questa è la domanda che in molti si stanno ponendo. La risposta arriverà solamente in campo. Anche se, negli ultimi mesi, ha dimostrato chiaramente di essere all’altezza della situazione con prestazioni di altissimo livello.

Canè mostra un dubbio su Sinner
Canè ed il suo dubbio su Sinner – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

L’ex numero 26 al mondo, Paolo Canè, ha fatto sapere di avere un unico dubbio che riguarda proprio la stagione di Sinner. Queste sono state alcune delle sue parole a riguardo: “Per quanto riguarda il conto di Jannik posso dire di avere solamente un dubbio in questo momento. Per gli Slam bisogna solamente capire come queste nuove certezze tenderanno a trasferirsi. Tutti sanno che lì ci sono dei match che vengono giocati al meglio solamente dei cinque set. In quelle occasioni il recupero fisico è un qualcosa di fondamentale”. 

Poi ha continuato dicendo: “Soprattutto vedendo il modo in cui è arrivato nella finale di Torino, persa contro Djokovic, credo che debba lavorare fortemente sull’aspetto. Sono sicuro che in Spagna, dove si sta allenando, lo stiano già facendo. Stiamo parlando di un atleta serio e puntale. In occasione del prossimo Australian Open vedremo se avrà acquisito, o meno, il fondo necessario”. Sinner non ha mai avuto alcun dubbio nel fatto di partecipare solamente al torneo australiano, mettendo da parte gli altri nel 2024.