Verstappen ‘boccia’ Leclerc: la sentenza è netta

Max Verstappen è pronto a conquistare con la sua red Bull il suo quarto titolo consecutivo di Formula 1. I rivali sembrano non avere chance

Il terzo mondiale consecutivo non gli basta e del resto per inseguire il sogno di essere il primo pilota di Formula 1 a vincere otto titoli iridati Max Verstappen non può permettersi di compiere passi falsi. Sarebbe quasi delittuoso non sfruttare in toto la disarmante superiorità della Red Bull nei confronti di una concorrenza che ad oggi non possiede i mezzi per competere ad armi pari.

Per questo motivo Super Max farà di tutto per trasformare anche il mondiale del 2024 in una sua personale riserva di caccia. Può darsi che il fuoriclasse olandese non riesca a ripetere gli stessi identici risultati del 2023, ma la conquista del quarto titolo piloti consecutivo non appare in discussione.

Verstappen stronca Leclerc
Max Verstappen e Charles Leclerc (LaPresse) – Sportitalia.it

Gli altri piloti faranno di tutto per rendere la vita difficile al campione in carica a cominciare dai due alfieri della Ferrari, Carlos Sainz e Charles Leclerc. Il Cavallino Rampante proverà a dare fastidio alla Red Bull, così come tenteranno di fare la Mercedes con Hamilton e Russell, l’Aston Martin di Alonso e la stessa McLaren di Oscar Piastri e Lando Norris. Alle spalle di Verstappen si prevede grande battaglia per la seconda piazza, una competizione incerta ed equilibrata fino al termine della stagione.

Verstappen snobba Leclerc: la scelta del campione del mondo spiazza i tifosi

A poco meno di due mesi dall’inizio del mondiale di Formula 1, per scoprire indirettamente quali siano piloti e macchina che Super Max è tentato dal prendere maggiormente in considerazione come avversari più temibili, la rivista tedesca Auto Motor und Sport ha formulato una domanda originale e inedita al fuoriclasse della Red Bull. “Se tu fossi il team principal di una scuderia quale sarebbe la coppia di piloti a cui affideresti le sorti del team?“.

Verstappen sceglie Norris e Piastri
Lando Norris e Oscar Piastri (LaPresse) – Sportitalia.it

 

Un quesito intrigante al quale il campione di Hasselt non si è voluto sottrarre. Il pilota olandese ha in primis speso parole di elogio per tutti i suoi principali competitors, riconoscendo quanto fosse difficile sceglierne solo due. Ma alla fine Verstappen ha fatto nomi e cognomi, individuando il suo personale tandem di piloti. Una scelta destinata a far discutere tifosi e appassionati delle quattro ruote.

“Sceglierei Lando Norris perché è molto giovane con una lunga carriera davanti a sé e come compagno di squadra prenderei proprio Oscar Piastri”. Niente da fare dunque per gli altri, in particolare per Charles Leclerc che invece in precedenti occasioni Verstappen aveva indicato come principale avversario per il titolo.