Venezia in Serie A, battuta 1-0 la Cremonese

E’ il Venezia a tornare in Serie A. I lagunari battono 1-0 i lombardi grazie al gol di Gytkjaer nel primo tempo.

Venezia-Cremonese, le formazioni

Venezia che si schiera con un 3-5-2. In porta Joronen, Svoboda guiderà la difesa insieme a Idzes e Sverko. Centrocampo folto con Busio, Tessmann e Bjarkason in mezzo mentre sulle corsie ci saranno Candela e Zampano. Attacco pesante infine con Pohjanpalo e Gytkjaer.

La Cremonese risponde con un modulo identico. Saro tra i pali, Antov, Ravanelli e Bianchetti in difesa. A centrocampo Pickel, Castagnetti e Buonaiuto con Zanimacchia e Sernicola a presidiare le fasce. In avanti infine spazio alla coppia Tsadjout-Vazquez.

La partita

Cremonese subito pericolosa con Tsadjout. Ottima conclusione dell’attaccante, che costruisce sul lato corto liberando un mancino su cui Joronen fa buona guardia. Ottima parata. Un minuto e ci prova anche Sernicola. Destro a giro per l’esterno grigiorosso, che si libera di Candela e manca di un soffio lo specchio della porta. Brividi per il Venezia. Al 24′ passa il Venezia con Gytkjaer. Azione costruita alla perfezione dal Venezia: Pohjanpalo difende bene e allarga su Busio, bravo a trovare Gytkjaer. L’attaccante calcia con il mancino, insaccando all’angolino il vantaggio dei lagunari. In chiusura di primo tempo ci prova ancora la Cremonese con Sernicola e Castagnetti. Il Venezia risponde con Pohjanpaolo ma il risultato non si schioda. Nella ripresa la Cremonese si getta all’attacco senza riuscire a trovare il pari. Termina così la gara con il Venezia che torna in Serie A.

Impostazioni privacy