Jacobs, l’annuncio spiazza: tifosi impietriti

Marcell Jacobs torna a parlare in vista di un importante appuntamento: l’annuncio spiazza tutti, tifosi e non. Ecco cos’ha dichiarato

Marcell Jacobs è totalmente concentrato sui suoi obiettivi motivo per cui le sue parole sono state molto chiare, tanto che l’annuncio ha spiazzato i suoi tifosi e non solo. Ecco cos’ha dichiarato e a quale competizione ha voluto fare riferimento il campione olimpico.

Annuncio di Jacobs: ha spiazzato tutti
L’annuncio di Marcell Jacobs spiazza tutti: ecco che intenzioni ha (LaPresse) – Sportitalia.it

L’atleta italiano ha svolto un programma di preparazione atletica fatto di ritmi serrati e obiettivi ambiziosi. La volontà è stata fin da subito quella di prepararsi nel miglior modo possibile per superare tutti i problemi fisici che lo hanno, a correnti alterne, tenuto lontano dalle piste e fatto perdere condizione atletica.

A margine dell’Europeo che è iniziato a Roma ufficialmente venerdì 7 giugno e che andrà avanti fino al 12 giugno, Marcell Jacobs ha quindi dichiarato quali sono i suoi obiettivi in termini di tempi e prestazioni. Le sue parole hanno stupito tutti i suoi tifosi che non vedono l’ora di rivederlo in pista in casa propria.

Jacobs ha le idee chiare: ecco quale tempo vuole raggiungere già all’Europeo di Roma

Marcell Jacobs, in conferenza stampa, facendo riferimento all’Europeo di Roma che ha preso ufficialmente il via ha dichiarato: “Spero di poter correre sotto i 10 secondi già questo weekend!“. Le intenzioni ci sono perciò tutte, ma sarà da capire come reagirà il suo fisico visto che negli ultimi tempi le sue prestazioni sono state comunque molto altalenanti. Anche e soprattutto a causa dei tanti fastidi fisici e infortuni che lo hanno messo a dura prova nei mesi passati.

Jacobs ha le idee chiare: ecco quale tempo vuole raggiungere già all'Europeo di Roma
Jacobs ha le idee chiare in vista di Roma: il suo annuncio spiazza tutti (LaPresse) – Sportitalia.it

L’obiettivo, come evidenziato dallo stesso azzurro, era rimanere in salute ed è stato fatto un protocollo ad hoc. “Mi concentro solo sul correre e non penso agli infortuni”, ha aggiunto il campione che è cosciente delle sue qualità e delle sue possibilità e vuole tornare a mettere il suo 100% in pista.

La sua migliore prestazione degli ultimi tempi è stata quella di Oslo, dove circa una settimana fa ha chiuso la gara con 10.03. La fiducia c’è e il pensiero va inevitabilmente agli Europei di Monaco in cui era appunto sceso sotto i 10 secondi nei 100 metri. “Per me è importante correre col sorriso. Devo trasformare la pressione in energia. È normale averla, ma a Roma ho iniziato a credere nelle mie medaglie e qui ho costruito l’oro a Tokyo. Voglio restituire qualcosa al Paese”, ha concluso in conferenza.

Impostazioni privacy