Roma, il sogno Chiesa può diventare realtà, ma…

Daniele De Rossi e la Roma hanno l’intenzione chiara di riportare i giallorossi ai vertici, e per farlo hanno degli obiettivi ben chiari in mente, uno di questi è Federico Chiesa. Il numero 7 della Juventus è il grande sogno del calciomercato giallorosso e del tecnico della formazione capitolina. D’altronde, De Rossi non aveva fatto mistero di voler chiedere ai suoi dirigenti esterni di gamba, di spunto. Identikit che ricalcano proprio il giocatore bianconero che, mai come in questo momento, potrebbe diventare davvero un calciatore della Roma.

Juventus, Chiesa in uscita. E De Rossi spinge

Chiesa è ormai chiaramente in uscita dalla Juventus. Non ne fa più mistero la Vecchia Signora che ha preso una decisione netta sul futuro del giocatore ex Fiorentina. Per lui nel nuovo progetto di Thiago Motta non c’è spazio. E allora, con un contratto in scadenza nel 2025 e un ingaggio importante, la Juventus non se lo è fatto dire di due volte: Chiesa è sul mercato.
De Rossi lo sa e spinge per averlo ai suoi ordini. Non solo con Ghisolfi, nuovo direttore sportivo della Roma, ma anche con Chiesa stesso. Già qualche settimana c’era stato un contatto, ora finito l’Europeo il contatto tra Fede e DDR si sarebbe ripetuto, secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà.

Per Chiesa, Roma in testa

La sensazione, ma anche le tracce dicono che la Roma è la società più vicina all’esterno della Nazionale. La trattativa  con la Juventus non è un problema: ci sono da trovare gli incastri economici. Federico alla Juventus prende 5 milioni netti e difficilmente accetterà riduzioni, anzi. L’idea è quella di salire ancora d’ingaggio.

Chiesa non convinto

Al momento però manca proprio la volontà di Federico Chiesa di accasarsi alla Roma. Nonostante un’offerta probabilmente superiore all’ingaggio percepito alla Juventus, l’esterno attende altre offerte magari dall’estero. Il grande obiettivo del giocatore azzurro è quello di andare in Premier League o almeno andare in un club che giochi la Champions League. Servirà un’ulteriore sforzo della società giallorossa per convincerlo.

Gestione cookie