Federica Pellegrini diventa “Divina”: l’annuncio fa impazzire i fan – FOTO

257

Federica Pellegrini diventa “Divina”: l’annuncio fa impazzire i fan. La nuotatrice azzurra parteciperà a Tokyo alla sua quinta Olimpiade

Federica Pellegrini
Federica Pellegrini (Foto: Getty)

Ci siamo quasi. Federica Pellegrini si appresta a gareggiare a Tokyo nella sua quinta Olimpiade. Un traguardo straordinario considerando anche lo sport di appartenenza, il nuoto, tra i più usuranti e meno longevi in assoluto. Dagli esordi giovanissima ad Atene, con una straordinaria medaglia d’argento nei 200 stile, alle delusioni di Londra, passando per gli acuti di Pechino e l’ultima a Rio. Oggi per lei l’importante è soprattutto esserci, ma quando si ha a che fare con una campionessa del genere nulla è precluso. Sulla sua distanza Katie Ledecky, quasi 10 anni più giovane, sembra imbattibile, ma dietro l’americana può succedere di tutto. La ‘Divina‘ si è preparata nel migliore dei modi e alla soglia dei 33 anni (li compirà il 5 agosto) non si pone limiti.

LEGGI ANCHE >>> Olimpiadi, tutti i premi per gli Azzurri che portano a casa una medaglia

LEGGI ANCHE >>> Olimpiadi, Berrettini è il grande assente: i motivi del forfait

Federica Pellegrini diventa “Divina”: il post su Instagram immortala la partenza per Tokyo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Federica Pellegrini (@kikkafede88)

Intanto su Instagram ha deciso di immortalare con uno scatto la sua partenza per il Giappone. La foto dall’aeroporto di Verona è accompagnata da una didascalia piuttosto esplicativa: “Si va…”. Il viaggio ha inizio e la porterà all’interno del villaggio olimpico esattamente sei giorni prima dell’inizio delle sue prove. I 200 stile (semifinale) sono in programma il 27 luglio (dalle 3.30 alle 5.20 orario italiano le gare del nuoto), mentre la staffetta sarà due giorni dopo, il 29. La speranza è che possa prendere parte a tutte le tappe fissate, arrivando fino in fondo e perchè no regalarci l’ennesima soddisfazione. Nel suo palmares ci sono già una medaglia d’oro e una d’argento, conquistate nelle 4 precedenti edizioni dei Giochi a cinque cerchi.