Conor McGregor è nervoso: agli MTV Awards si scatena una rissa – VIDEO

441

Momenti di forte tensione agli MTV Video Music Award, tradizionale evento che caratterizza il mese di settembre con una mezza rissa tra Conor McGregor e Machine Gun Kelly

MCGREGOR
Machine Gun Kelly e Conor McGregor (di spalle con la giacca rosa) arrivano alle mani (Getty Images)

Il 2021 di Conor McGregor, fuoriclasse delle MMA e uomo simbolo della UFC si chiude con un bilancio contraddittorio. Da una parte un bilancio economicamente straordinario che lo vede uno dei tre sportivi più pagati del mondo. Dall’altra qualche delusione agonistica.

Conor McGregor, rissa con il rapper

Ma in un modo o nell’altro Conor McGregor riesce sempre a fare notizia. Il fighter irlandese era uno dei supervip ospiti agli MTV Video Music Awards insieme a tantissime celebrità di primaria importanza nel mondo del cinema e della musica. Ospite del red carpet, allestito al Barclays Center di New York, McGregor è stato protagonista di uno scambio di insulti che stava per sfociare in una vera e propria rissa con il rapper Machine Gun Kelly.

Inizialmente si era pensato a uno scherzo, a un evento provocato per alimentare l’attenzione dei media. Solo in un secondo momento si è capito che lo scontro è stato duro, fisico e assolutamente non pianificato.

LEGGI ANCHE > Vialli e Mancini, l’abbraccio dei Fratelli d’Italia diventa un Murale – FOTO

Tensione alle stelle

Machine Gun Kelly e McGregor si sono ritrovati a poca distanza davanti alla stampa accompagnati dal foro staff. Volano un paio di insulti. Machine Gun Kelly dà a McGregor del ‘loser’, perdente. Vola una bottiglietta d’acqua. McGregor non la prende bene e si lancia verso il rapper trattenuto a stento dalle sue guardie del corpo: ne nasce un parapiglia. Sedato a fatica dallo staff della sicurezza dell’evento.

Ci vogliono almeno un paio di minuti prima di separare i due gruppi e riportare tutto alla normalità.

McGregor sta recuperando dalla sconfitta con Dustin Porier che gli è costata anche un infortunio alla gamba. Pochi giorni fa ha minacciato sui social Khabib Nurmagomedov e Nate Diaz che potrebbero essere due dei suoi prossimi avversari. A spiegare nervosismo e tensione il fatto che Machine Gun Kelly sia amico di Jake Paul, il controverso YouTuber diventato fighter che recentemente ha insultato e sfidato McGregor invitandolo a un combattimento