Ballando con le Stelle, colpaccio di Milly: arriva un big dello sport

337

Ballando con le Stelle, colpaccio di Milly: a meno di un mese dal via svelato il cast completo del talent, arriva un big dello sport

(Instagram)

Forse mai come quest’anno Milly Carlucci ha le armi giuste per battere tuta la concorrenza, compresa Maria De Filippi che da un paio di settimane ha inaugurato ‘Tu sì que vales’. Invece la sedicesima stagione di ‘Ballando con le Stelle‘ comincerà soltanto sabato 16 ottobre, ma promette spettacolo.

E anche questa volta la conduttrice abruzzese e il suo staff hanno pescato a piene mani nel mondo dello sport. L’ultimo nome ufficializzato dal settimanale ‘Di Più’, che presenta il cast del talent al completo, si annuncia come un vero colpaccio perché in realtà è stato a lungo in ballo per entrare al Grande Fratello Vip 6.

Invece, pare proprio che Andrea Iannone abbia accettato la corte della sua corregionale più illustre sciogliendo le riserve. Non sarà ‘ballerino per una notte’ come Marcell Jacobs, Roberto Mancini e forse Ronaldo il Fenomeno. Fin dalla prima puntata sarà sulla pista di ballo per sfidare gli altri concorrenti e cercare di arrivare fino in fondo.

(Instagram)

LEGGI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Wanda Nara, grande festa al Parco de Principi: i social impazziscono – VIDEO

Ballando con le Stelle, colpaccio di Milly: nel cast di Ballando anche la figlia di un campione

Il nome di Andrea Iannone, squalificato ancora per quasi 2 anni dopo la controversa vicenda doping nella quale è stato coinvolto nel 2019, è uno dei tanti confermati da ‘Di Più’. Ci saranno anche altri sportivi famosi, come l’ex calciatore Fabio Galante e il rugbysta Alvise Rigo. E poi Bianca Gascoigne, biondissima e bombastica figlia di Paul Gascoigne (il padre quest’anno era concorrente all’Isola dei Famosi).

Bianca Gascoigne (Instasgram)

Inoltre in gara troveremo tanti cantanti come Arisa e Albano, Mietta, Morgan e Memo Remigi, l’attrice Valeria Fabrizi, Sabrina Salerno e Federico Fashion Style. Infine il fisico Valerio Rossi Albertini.