Jannik Sinner torna in campo dopo Sofia: il prossimo torneo per l’azzurro

277

Jannik Sinner ha conquistato a Sofia il terzo titolo stagionale e si appresta a tornare subito in campo per uno degli eventi più attesi della stagione

Jannik Sinner
Jannik Sinner (Getty Images)

Con la vittoria all’Atp di Sofia arriva domenica 3 ottobre nella finale contro Monfils, Jannik Sinner ha contribuito a un’altra grande giornata di successi per lo sport italiano nella quale il trionfo del tennista si è affiancato a quelli di Sonny Colbrelli alla Parigi-Roubaix e della nazionale maschile di Volley U21 ai Mondiali di categoria.

Una vittoria meritata quella di Sinner arrivata a quasi un anno di distanza da quella ottenuta nell’edizione 2020 del torneo bulgaro che è valsa il primo titolo in carriera per Jannik ora sempre più lanciato verso la qualificazione alle Atp Finals di Torino di novembre. Attualmente nella classifica Race che decreterà gli 8 partecipanti, Sinner è decimo a 270 punti da Hurkacz, al momento nono e ultimo dei qualificati considerata la sicura assenza di Nadal.

LEGGI ANCHERanking Atp del 4 ottobre, la classifica aggiornata

Sinner, il prossimo torneo con l’azzurro in campo

Una tappa fondamentale per guadagnare punti qualificazione per le Finals (alle quali è sempre più vicino Matteo Berrettini) è rappresentata dal prossimo torneo che vedrà in campo Sinner e gli altri big del tennis mondiale, ovvero l’Atp Masters di Indian Wells in programma da giovedì 7 a domenica 17 ottobre nella magnifica location del deserto californiano.

Atp Indian Wells
(Getty Images)

Una collocazione insolita quella del 2021 per Indian Wells che, nel calendario tennistico pre pandemia, era sempre collocato a marzo. Dopo la sospensione del 2020 e l’iniziale rinvio nella stagione in corso, il Masters californiano è stato ricollocato in autunno sfruttando le settimane di programmazione mancate a causa del rinvio in blocco dei tornei previsti in Asia.

L’Atp di Indian Wells sarà trasmesso integralmente con il doppio canale da Sky Sport con dirette giornaliere a partire dal tardo pomeriggio che proseguiranno poi fino a notte inoltrata.