Milan, con il Bologna altra assenza pesante: la conferma di Pioli

292

Milan atteso dal Bologna, in trasferta, nella nona giornata di Serie A. I rossoneri dovranno fare a meno di un titolare che si aggiunge alla lista degli indisponibili

Stefano Pioli
Stefano Pioli (Getty Images)

Una trasferta insidiosa quella che attende il Milan nella 9.a giornata di Serie A. I rossoneri, nell’anticpo serale di sabato 23 ottobre, affronteranno il Bologna di Mihajlovic con l’obiettivo di riscattare il pesante ko di Oporto in Champions e conquistare l’ottava vittoria in campionato che permetterebbe a Ibra e compagni di riportarsi provvisoriamente in vetta alla classifica in attesa del big match domenicale tra Roma e Napoli.

Anche stavolta, come ormai da consuetidine nell’ultimo biennio, Pioli deve fare i conti con gli assenti. Oltre ai lungodegenti Maignan, Florenzi e Messias e a Theo Hernandez e Diaz ancora positivi al Covid, il tecnico rossonero dovrà fronteggiare di nuovo il forfait di Rebic ancora dolorante alla caviglia. A quella del croato si è aggiunta poi un’altra defezione pesante.

LEGGI ANCHE- Milan, un nuovo record raggiunto con Pioli

Milan, un’assenza importante contro il Bologna

Come annunciato da Pioli nella conferenza stampa della vigilia a Milanello, il Milan dovrà rinunciare anche a Kessie nella trasferta di Bologna. Il centrocampista ivoriano, già assente contro il Porto in Champions, per l’espulsione rimediata con l’Atletico, non sarà della partita in quanto non al meglio per una forte sindrome influenzale.

Frank Kessie
Frank Kessie (Foto: Getty)

Alla lista degli indisponibili si è aggiunto anche Pellegri. Prima convocazione, invece, per Antonio Mirante, nuovo secondo portiere e unica alternativa a Tatarusanu considerate le indisponibilità concomitanti di Maignan e Plizzari.

Pioli avrà poco tempo per provare a recuperare gli indisponibili. il Milan, infatti, tornerà in campo martedì 26 ottobre nel turno infrasettimanale di Serie A contro il Torino a San Siro.