Atp Anversa: Sinner domina Harris e vola in finale, il possibile avversario

215

Sinner-Harris, la cronaca della semifinale dell’Atp di Anversa disputata sabato 23 ottobre, vinta nettamente dall’azzurro 

Jannik Sinner
Jannik Sinner (Getty Images)

In grande fiducia dopo la convincente vittoria nei quarti di finale contro Rinderknech, Sinner riprende da dove aveva finito ieri, imponendo alla partita il suo ritmo con un’incisività in risposta alla quale Harris non riesce a controbattere. La conferma della supremazia dell’azzurro arrivo con il doppio break in avvio che indirizza il primo set dalla sua parte. Sotto 4-0, il sudafricano può solo contenere il passivo al cospetto di un Sinner che non concede chance al servizio se non in un game concluso ai vantaggi. Un primo set davvero eccellente per l’allievo di Riccardo Piatti che incamera il 6-2 in 40 minuti di gioco.

LEGGI ANCHEBerrettini torna in campo, il prossimo torneo con l’azzurro

Sinner-Harris, il secondo set

In totale controllo del match, Sinner impone la sua andatura anche nel secondo parziale. L’azzurro distanzia subito Harris con un break nel primo game, cui ne segue un altro nel quinto gioco agevolato da un doppio fallo e da due errori di dritto del sudafricano.

Avanti 6-2; 4-1, Sinner deve solo gestire il cospicuo vantaggio. E’ davvero in giornata di grazia l’azzurro che annulla a Harris anche due break point nel sesto game del secondo set, il più combattuto della partita. Il 6-2 finale è l’inevitabile epilogo del parziale che  regala la quinta finale di uno straordinario 2021 dopo quelle di Melbourne, Miami, Washington e Sofia.

Jannik Sinner
Jannik Sinner (Getty Images)

Un dominio totale quello odierno di Sinner che ora attende nella finale di domenica 24 ottobre il vincente della seconda semifinate tra Diego Schwartzmann, seconda testa di serie del torneo, e l’americano Jenson Brooksby. Quest’ultimo è arrivato tra i migliori quattro partendo dalle qualificazioni. Sinner lo ha già affrontato e sconfitto in finale, la scorsa estate, all’Atp 500 di Washington.