Milinkovic-Savic, a giugno l’addio alla Lazio: Lotito dice sì a 80 milioni

334

Milinkovic-Savic, a giugno l’addio alla Lazio: Lotito dice sì a 80 milioni. E’ arrivata l’offerta monstre per il centrocampista serbo

Milinkovic Savic
Milinkovic Savic con la maglia della Lazio (Foto: Getty)

E’ arrivato alla Lazio quasi in sordina nell’estate del 2015: il direttore sportivo biancoceleste Igli Tare lo strappò quasi con la forza alla Fiorentina, dopo un feroce braccio di ferro sul mercato. In quell’operazione il presidente Claudio Lotitò spese 10 milioni di euro per portare nella Capitale Sergej Milinkovic-Savic e a distanza di sei anni si può affermare senza tema di smentita che mai acquisto si rivelò più indovinato. Il centrocampista serbo con cittadinanza spagnola, giunto alla settima stagione in maglia biancoceleste, si è imposto come uno dei migliori centrocampisti in circolazione sia in Italia che in tutta Europa.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, assalto a Milinkovic-Savic: pronta la contropartita

LEGGI ANCHE>>>Lazio-Inter 3-1, Highlights, Voti e Tabellino: nervi tesi, Inter battuta

A suon di grandi prestazioni e di gol realizzati, Milinkovic-Savic ha attirato nel corso degli anni l’attenzione dei maggiori club italiani e stranieri: in tutte le sessioni estive di calciomercato il suo nome è stato accostato di volta in volta a società del livello di Juventus, Inter, Paris Saint Germain, Manchester United, Chelsea, Liverpool e Bayern Monaco. In pratica il gotha del calcio internazionale. Nessuno però, almeno finora, è riuscito ad avvicinarsi alle richieste del presidente Lotito che in più occasioni ha mandato un avviso molto chiaro ai naviganti: “Sergej può lasciare la Lazio? Sì, ma a meno di 80 milioni di euro neanche mi siedo al tavolo delle trattative”.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Inter, una stella verso il Real Madrid: pronti 60 milioni

Florentino Perez
Il presidente del Real Madrid Florentino Perez (Getty Images)

Milinkovic-Savic, assalto Real: pronti 80 milioni, Ancelotti esulta

E stando alle indiscrezioni che provengono dalla Spagna, per la precisione dal portale fichajes.net, la famigerata offerta monstre di 80 milioni sarebbe arrivata. O sarebbe sul punto di arrivare: il Real Madrid avrebbe rotto gli indugi andando incontro alle richieste di Lotito. Milinkovic Savic è una richiesta esplicita di Carlo Ancelotti. Il tecnico emiliano, dopo le ultime due vittorie contro Shakhtar e Barcellona, avrebbe allontanato lo spettro dell’esonero consolidando la sua posizione all’interno del club. Milinkovic-Savic sarebbe dunque il primo regalo del presidente Florentino Perez al suo allenatore in vista della prossima stagione.