Barcellona, è fatta per il nuovo allenatore: i dettagli

150

Il Barcellona ha deciso di chiudere e di affidare la loro panchina a Xavi Hernandez dopo l’esonero di Koeman

Barcellona
Pessimo momento per il Barcellona considerando anche i probemi di Aguero
Getty Images)

Il Barcellona ha chiuso. Il nuovo allenatore è Xavi Hernandez e il contratto sarà ufficializzato domani anche se il tecnico non scenderà in panchina prima del 20 novembre.

Barcellona, panchina a Xavi

Xavi al momento è ancora sotto contratto con l’Al Sadd, ricchissima squadra professionistica del Qatar. Un volta raggiunto un accordo di massima con il giocatore, che ha subito dopo la sua disponibilità per tornare in blaugrana, si trattava solo di chiudere un accordo vantaggioso anche con il club. Al Sadd e Barcellona per altro sono in ottimi rapporti da molti anni con un programma di collaborazione che riguarda diversi aspetti, in particolare il settore giovanile, con tecnici blaugrana che sono spesso impegnati per camp e affiancamenti a Dubai.

LEGGI ANCHE > “El Kun” Aguero si ferma: la diagnosi preoccupa i tifosi del Barcellona

Xavi Hernandez
Xavi Hernandez, pronto a tornare in campo sulla panchina del Barcellona (Getty Images)

L’accordo con l’allenatore

Stando alle voci che si sono diffuse questa mattina dopo l’ultimo, decisivo, incontro tra le due società l’accordo con Xavi prevede un accordo triennale da circa 4 milioni di euro all’anno oltre a premi e bonus sugli obiettivi. Molto meno di quello che avrebbe guadagnato al Al Sadd.

Il Barcellona dovrebbe riconoscere una fee al club qatariota.

L’annuncio dovrebbe essere ufficializzato entro domani. Il tempo per Xaxi di dirigere l’ultimo allenamento, salutare e rientrare in Spagna. Il tecnico però non farà il suo esordio in panchina fin da subito: dopo la partita del prossimo turno, con i bluagrana ospite del Celta Vigo, è prevista una lunga sosta. Il Barça tornerebbe in campo solo il 20 novembre nel derby contro l’Espanyol.