Hazard, clamoroso approdo in Serie A: contatti avviati con una big

178

Hazard, clamoroso approdo in Serie A: contatti avviati con una big. Il trentenne attaccante belga vuole lasciare subito il Real Madrid

Hazard
Eden Hazard (LaPresse)

Il mercato di gennaio è alle porte e tutte le società, con esigenze diverse, puntano a rinforzarsi per dare nuova linfa alle proprie ambizioni in vista della seconda parte di stagione. Ma non sono soltanto i club in cerca di occasioni e colpi ad effetto: anche molti giocatori, anche di prima fascia, insoddisfatti per lo scarso minutaggio accumulato nelle proprie squadre in questa prima parte di stagione, si mettono sul mercato in cerca di una nuova opportunità, magari un club che consenta loro di giocare con maggiore continuità. Uno di questi è Eden Hazard, trentenne fantasista belga che dopo due anni e mezzo di militanza nel Real Madrid avrebbe deciso di cambiare aria.

LEGGI ANCHE>>>Hazard ride e scherza con gli ex compagni: tifosi del Real furiosi

LEGGI ANCHE>>>Italia-Belgio, Nations League: Martinez perde due top player, il motivo

Poco utilizzato e soprattutto mai veramente ambientatosi nella capitale spagnola, l’ex attaccante del Chelsea in cuor suo vorrebbe tornare proprio a Londra, la città in cui ha vissuto e giocato splendidamente per sette anni. Ma i Blues non sono intenzionati a riprendere un giocatore che non considerano più funzionale al loro progetto tecnico. Per questo motivo, secondo alcune insistenti indiscrezioni filtrate direttamente da Madrid, Hazard avrebbe aperto a un clamoroso approdo in Serie A. Un’opzione concreta, che il trentenne attaccante belga avrebbe preso in considerazione soprattutto per la presenza di un alleantore a lui molto caro: Josè Mourinho.

LEGGI ANCHE>>>Mourinho, attacco durissimo: un ex Juventus lo distrugge

Josè Mourinho
L’allenatore della Roma Josè Mourinho (Lapresse)

Hazard, trattativa improvvisa con la Roma: Mourinho regista dell’operazione

Con il tecnico portoghese tornato al Chelsea nel 2013, Hazard ha disputato due delle migliori annate della sua carriera: 28 i gol realizzati dal belga in Premier League in 72 presenze, tutte più o meno da titolare. Ad arricchire il tutto, un rapporto idilliaco con lo Special One che ora a distanza di anni lo vorrebbe a Roma per accrescere il potenziale offensivo della squadra giallorossa. Si tratta di una trattativa, va detto subito, molto difficile: il Real Madrid è disposto a cedere Hazard in prestito a gennaio ma senza contribuire al pagamento dell’ingaggio monstre del giocatore. La Roma però vuole provarci lo stesso.