Hamilton, l’annuncio dopo le prove in Qatar: tifosi sorpresi!

224

Hamilton, l’annuncio dopo le prove in Qatar: tifosi sorpresi! L’inglese non ha brillato in entrambe le sessioni di Libere e deve inseguire

Hamilton
Lewis Hamilton nella conferenza stampa in Qatar (Foto: LaPresse)

Le prime due sessioni di Prove Libere in Qatar non hanno sorriso a Lewis Hamilton. L’inglese non sembra aver ancora afferrato a pieno i segreti della pista di Losail e qualche escursione di troppo fuori dai cordoli ne è la dimostrazione. Le FP1 lo hanno visto alle spalle di Verstappen, Gasly e Bottas, mentre nelle FP2 è stato proprio il compagno di squadra a realizzare il miglior tempo, con l’inglese sempre al quarto posto. Almeno al venerdì il rivale diretto è sembrato essere più veloce, nonostante la Mercedes sembri essere più performante della Red Bull sulle curve veloci del tracciato mediorientale.

LEGGI ANCHE >>> Valentino Rossi, le parole del grande rivale esaltano i tifosi: “Era imbattibile”

LEGGI ANCHE >>> Verstappen, la dura presa di posizione nei confronti di Hamilton: scintille!

Hamilton, l’annuncio dopo le prove in Qatar: “Per il momento sono lontano”

Hamilton Qatar
Lewis Hamilton sul circuito di Losail (Foto: LaPresse)

Parlando ai microfoni di Sky Sport al termine della giornata ‘Il Re Nero‘ ha spiegato: “Non so quanto sia grande il gap, ma per il momento sono lontano. Non sono assolutamente vicino. Il circuito? Per il pilota va bene. Sono tutte curve ad alta velocità, è un circuito fisico. La pista è carina, non c’è nessun problema particolare. Sulla mia macchina non ci sono stati dei danni particolari, solo qualcosa perché sono finito sopra i cordoli”.

Poi riguardo la mancata penalizzazione per Verstappen dopo il contatto in Brasile ha aggiunto: “Non ho molto da dire francamente, non ho partecipato alla riunione e mi sono concentrato solo su questo weekend. Battaglie ruota a ruota con lui? Sì, mi piacerebbe averne altre. Ma al momento non ho idea se potranno essercene in gara. Io sono un po’ lento, devo ancora capire come migliorare”. I tifosi del campione britannico sperano che possa riuscirci in fretta, già da questo pomeriggio (Qualifiche alle ore 15).