Calciomercato Roma, ancora difficoltà: un obiettivo può sfumare

688

Calciomercato Roma: gennaio si avvicina e Mourinho chiede rinforzi, ma Tiago Pinto sta incontrando più difficoltà del previsto

Mourinho e Pinto
Lapresse

Dopo una settimana di moderata euforia la Roma è di nuovo sprofondata nella depressione. La doppia sconfitta dei giallorossi, prima a Bologna e poi in casa contro l’Inter, ha visto la squadra della capitale allontanarsi dalle zone che contano ed ora il quarto posto è davvero un miraggio.

In questa prima parte di stagione sicuramente hanno inciso alcune decisioni arbitrali controverse, ma è apparso chiaro fin da subito che la rosa a disposizione di Mourinho non fosse sufficiente per affrontare tre competizioni.

Lo stesso tecnico, poi, ha deciso praticamente di creare una spaccatura nel gruppo tra i 13/14 titolari e quelli presi in considerazione soltanto in casi di totale emergenza. Ormai manca meno di un mese al mercato di gennaio ed il portoghese esige rinforzi dalla società che si sta muovendo da tempo in questo senso pur incontrando parecchie difficoltà.

LEGGI ANCHE: Francesco Totti, c’è la firma: accordo faraonico!

Calciomercato Roma, urge un terzino: ma per Dalot le cose si complicano

Dalot
Lapresse

Per quel che riguarda il calciomercato della Roma, infatti, due sono le esigenze primarie: il terzino destro (all’occorrenza da dirottare anche a sinistra) ed almeno un centrocampista.

Per il ruolo di laterale basso i giallorossi da tempo hanno messo sul taccuino il nome di Diogo Dalot: il portoghese conosce già la nostra Serie A avendo giocato in prestito al Milan ed inoltre è capace di adattarsi anche a sinistra, potendo far rifiatare sia Karsdorp che Vina.

L’accordo sembrava in dirittura d’arrivo ma purtroppo per Mourinho a complicare i piani di Tiago Pinto è arrivato l’esonero di Solskjaer. Con l’arrivo di Rangnick sulla panchina del Manchester United, infatti, Dalot ha scalato posizioni ed è sempre partito titolare. Sembra difficile dunque che i Red Devils se ne privino a gennaio.

LEGGI ANCHE: Mourinho, futuro lontano da Roma: un club eccellente lo vuole a tutti i costi

Per il centrocampo il nome prescelto è quello di Zakaria, ma sullo svizzero sono ormai arrivate le big del calcio europeo considerando anche il suo contratto in scadenza: difficile vederlo nella Capitale.