Torino-Verona 1-0, Highlights, Voti, Tabellino: Pobega decisivo

523

L’espulsione di Magnani nel primo tempo costringe il Verona a giocare gran parte del match in inferiorità numerica, un fattore decisivo nella vittoria del Torino

Torino Verona
Pobega festeggiato dopo il gol opartita (AP LaPresse)

Il Torino conquista la settima vittoria stagionale in campionato grazie a un gol di Pobega, immediatamente successivo all’espulsione di Magnani, altrettanto decisivo nell’economia dell’incontro.

Torino-Verona 1-0

Fondamentalmente due gli episodi decisivi di questa partita incollati a pochi secondi l’uno dall’altro. Con il Torino più pericoloso e molto vivace nel corso dei primi venti minuti, Magnani si fa cacciare in modo molto ingenuo dopo una ventina di minuti. Prima perde palla, poi si stende Sanabria all’ingresso dell’area di rigore: non è penalty, ma l’arbitro Fabbri dopo avere visto il fallo al VAR, che aveva già ammonito il giocatore del Verona, decide per il rosso, lasciando l’Hellas in inferiorità numerica per tutto la gara.

Immediato il gol del Toro, che dagli sviluppi di questo stesso calcio di punizione vede Pobega bravissimo a mettere in gol un pallone lasciato senza controllo dalla difesa ospite.

Nel secondo tempo il Torino cerca il raddoppio ma rischia molto nel finale quando il Verona tenta il tutto per tutto sfiorando a più riprese un pari clamoroso. Occasionissima a tempo scaduto per Faraoni, palla sul fondo su una corta respinta di Brekalo. Il Torino incassa la vittoria non senza qualche sofferenza di troppo.

LEGGI ANCHE > Atalanta-Roma 1-4, Highlights, Voti, Tabellino: Mourinho abbatte la Dea

LEGGI ANCHE > Bologna-Juventus 0-2, Highlights, Voti, Tabellino: due lampi nella nebbia

CLICCA QUI PER VEDERE IN ANTEPRIMA GLI HIGHLIGHTS DI TORINO – VERONA  

Magnani dopo l’espulsione (AP LaPresse)

Il tabellino

TORINO – VERONA 1-0
26’ Pobega
TORINO – Milinkovic-Savic 6.5; Djidji 5.5 (55′ Zima 5.5), Bremer 6, Rodriguez 6 (79′ Buongiorno); Singo 6 (79′ Ola Aina), Lukic 6.5, Pobega 6.5 (79′ Mandragora), Vojvoda 6; Praet 5.5 (61′ Brekalo 5.5), Pjaca 5.5; Sanabria 6.5.
HELLAS VERONA – Montipò 6; Casale 6, Magnani 5, Ceccherini 6; Faraoni 5.5, Veloso 5 (72′ Bessa 6), Ilic 6 (87′ Hongla), Lazovic 5.5; Lasagna 6 (29′ Sutalo 5 (86′ Cancellieri), Caprari 6 (29′ Tameze 6); Simeone 5.
Espulso: Magnani
Ammoniti: Ceccherini, Simeone, Buongiorno