ATP Cup, tutto come previsto: la decisione ufficiale di Novak Djokovic

217

Novak Djokovic non ci sarà alla prossima ATP Cup in Australia. Il serbo lascia la sua Nazionale nelle mani del numero 33 Lajovic

Novak Djokovic
Lapresse

E’ tutto pronto ormai per l’ATP Cup 2022 che prenderà il via il primo gennaio in Australia. La sfida tra Nazionali maschili, che l’anno scorso ha visto l’Italia perdere soltanto in finale contro la Russia, è diventata ormai un appuntamento da gustare in vista dei tornei più prestigiosi che cominceranno subito dopo, a partire proprio dall’Australian Open.

L’unica situazione rimasta ancora in sospeso era quella relativa alla presenza o meno sui campi di Novak Djokovic. Il comunicato rilasciato poche ore fa ha fatto finalmente chiarezza: il serbo non ci sarà.

“Il numero uno al mondo – si legge nel comunicato ufficiale – si è ritirato dall’Atp Cup. La Serbia rimane in gara e sarà guidata dal numero 33 del mondo Dusan Lajovic“.

LEGGI ANCHE: Djokovic tifoso per la sua Stella Rossa: il coro del pubblico è da brivido – Video

Novak Djokovic out dall’ATP Cup: ma agli Australian Open potrebbe esserci

Il serbo
Lapresse

Sarà dunque Lajovic a guidare la Serbia nell’Atp Cup, mentre per quel che riguarda l’Italia ci sarà un cambiamento all’interno del girone: nello stesso comunicato che annunciava il forfait di Djokovic, infatti, è stato ufficializzato anche il ritiro dell’Austria. Sarà dunque la Francia a sfidare gli azzurri.

Tornando al numero uno al mondo, la notizia della sua defezione dal torneo di Sidney sembra preannunciare anche la sua assenza agli Australian Open che, come noto, hanno deciso di richiedere il vaccino a tutti i giocatori iscritti.

Dalle ultime indiscrezioni che arrivano dall’Australia e riportate dai quotidiani sportivi serbi, invece, sembra che si stia facendo un tentativo in extremis per ovviare a questa situazione creando un’esenzione medica ad hoc per Djokovic e tutti gli altri tennisti che hanno deciso di non vaccinarsi o quanto meno di non rendere nota la loro decisione.

LEGGI ANCHE: Futuro Djokovic, arriva l’annuncio ufficiale: è successo davvero

Nole continua ad allenarsi a Belgrado, ma le lancette scorrono e al momento non è stato deciso ancora nulla. Gli Australian Open inizieranno il 17 gennaio e sarebbe veramente una beffa non avere l’opportunità di superare Federer e Nadal.