Juventus, due positivi al Covid: il comunicato della società bianconera

309

Juventus, due positivi al Covid: il comunicato della società bianconera. Si moltiplicano in queste ore i contagi nel mondo del calcio

Juventus
La dirigenza della Juventus (Ansa Foto)

Il Covid-19, da un certo punto di vista, può definirsi democratico. Il coronavirus la cui recrudescenza sta creando problemi enormi a tutti i livelli e in quasi tutti i paesi del mondo, non soffre certamente di sudditanza psicologica. Nel mondo del calcio ad esempio, i giocatori contagiati nelle ultime settimane appartengono con una distribuzione tutto sommato equa (ad eccezione del Napoli) a quasi tutte le società italiane. L’ultima in ordine di tempo a restare vittima del virus è la Juventus.

LEGGI ANCHE>>>Il Covid non perdona, positivo un campionissimo di Serie A: le reazioni

LEGGI ANCHE>>>Tennis, il Covid non fa sconti: un’altra stella rischia di saltare gli Australian Open

Quasi contestualmente alla positività di Edin Dzeko nell’Inter e di un giocatore della Roma dall’identità ancora ignota (si tratterebbe comunque di un titolare), anche la Vecchia Signora deve prendere atto di due elementi della prima squadra risultati positivi ai tamponi.

Con un comunicato ufficiale pubblicato sui profili social del club, la Juventus ha annunciato che il terzo portiere Carlo Pinsoglio e il centrocampista brasiliano, Arthur, hanno contratto il Covid-19. “Juventus Football Club comunica che, nel corso della procedura di screening per la ripresa dell’attività agonistica, è emersa la positività al Covid-19 dei calciatori Carlo Pinsoglio e Arthur. I suddetti calciatori stanno già osservando le norme previste e sono stati posti in isolamento, in ossequio al protocollo sanitario in vigore”.

LEGGI ANCHE>>>Napoli, il 2022 inizia dopo per un top player positivo al Covid

Arthur
Il centrocampista brasiliano Arthur (Ansa Foto)

Juventus, Arthur è positivo al Covid e rischia di saltare i prossimi due big match ravvicinati contro Napoli e Roma

A questo punto è decisamente probabile che Arthur, che molti organi di informazione davano in partenza già nel mercato di gennaio, debba saltare a causa del Covid i prossimi due match che la Juventus dovrà affrontare alla ripresa del campionato, il 6 gennaio all’Allianz contro il Napoli e domenica 9 gennaio allo stadio Olimpico contro la Roma.